Nella vecchia casa di riposo di Roccaforte due allarmi incendio in due giorni

Doppio intervento dei Vigili del fuoco per mucchi di cartacce bruciate, causate forse dall'ingresso di ignoti nell'edificio

È la vecchia Casa di riposo di Lurisia, a Roccaforte Mondovì, circondata dal verde di montagna. Ma da tempo ormai "Villa Delfi" è un edificio vuoto, che giace abbandonato. Tra ieri e oggi (domenica 2 maggio) è però tornata in auge, per tutti altri motivi. Il fumo ha infatti attirato l'attenzione dei vicini, che si sono rivolti ai Vigili del fuoco. Le squadre monregalesi sono intervenuti sia nella giornata di sabato, dopo le 18, che questo pomeriggio, attorno alle 15.

La scena è stata pressappoco la stessa, per due volte in due giorni: mucchietti di cartacce e fogli di giornale in fiamme. I due incendi sono stati domati in poco tempo, grazie all'intervento tempestivo. Facile pensare che qualcuno si sia introdotto nel vecchio edificio abbandonato, in via Madame Curie. Per questo, sono state condotte verifiche, di concerto con l'Amministrazione comunale e il sindaco Paolo Bongiovanni, per appurare e chiudere eventuali aperture esterne.