La città di Mondovì saluta e ringrazia le ragazze della Lpm Bam

Cerimonia in sala conferenze, oggi pomeriggio

Nel tardo pomeriggio di mercoledì 19 maggio, la città di Mondovi ha salutato e ringraziato le ragazze della Lpm Bam Mondovì, che hanno concluso la loro stagione in serie A2 di volley venendo eliminate ai quarti di finale dei play-off promozione per la massima serie. Il sindaco Paolo Adriano, l'assessore allo sport Luca Robaldo e il consigliere provinciale Pietro Danna hanno espresso la loro soddisfazione, al termine di una stagione emozionante, la quinta consecutiva nella seconda serie nazionale.

Particolarmente interessante in chiave futura l'intervento del consigliere Danna, che in riferimento al PalaManera ha riferito: «Abbiamo inoltrato richiesta per poter effettuare un restyling della struttura. Sappiamo quanto sia importante per Mondovì e per il movimento sportivo avere un palazzetto adeguato alle esigenze».

Alessandra Fissolo, presidente della Lpm Pallavolo, ha detto alle ragazze: «Faccio tantissimi complimenti a tutte. Ogunna di voi ha veramente dato il massimo, in una stagione lunghissima e pesantemente condizionata dalle condizioni sanitarie legate alla pandemia. All'inizio della stagione forse in pochi avrebbero creduto che questa squadra sarebbe stata capace di chiudere al primo posto la regular reason e al secondo posto la "pool promozione". Tutto questo è stato possibile grazie ad un lavoro scrupoloso, giorno per giorno sul campo, alla professionalità dello staff e all'aiuto preziosissimo dei moltissimi volontari, che ci aiutano e ci supportano in una serie infinita e cruciale di mansioni».