Mondovì nella “Sfilata delle ombre”: stasera il progetto si svela on line

Verrà presentato il prossimo 7 giugno alle ore 20.00 il lavoro realizzato dai ragazzi di III e IV E del Liceo Linguistico Vasco-Beccaria-Govone di Mondovì all’interno del progetto “Slanted Looks”

Un cortometraggio a tinte gialle. Un indizio seminato sulle pagine de L'Unione Monregalese, piccolo mistero fra le notizie. Una rubrica che da settimane viene pubblicata sul nostro sito per preparare il terreno (LEGGI QUA: puntata 1 - puntata 2 - puntata 3 - puntata 4). Un cortometraggio di finzione che racconta la città di Mondovì con sguardo poetico, intrecciando luoghi simbolo ad angoli più reconditi. Personaggi dai tratti bizzarri e surreali si muovono tra i vicoli monregalesi in un plot narrativo intriso di contaminazioni letterarie.

L’evento sarà fruibile attraverso la piattaforma Meet all’indirizzo https://meet.google.com/ryn-ptus-fyh.

Il trafiletto misterioso

“La sfilata delle ombre”, realizzato dalle classi III e IV E del Liceo Linguistico – Esabac Vasco-Beccaria-Govone di Mondovì, verrà presentato in anteprima il prossimo 7 giugno alle ore 20.00 in un apposito evento telematico patrocinato dal Comune di Mondovì, dal Centro di Formazione Cebano-Monregalese e dal Fondo Storico Alberto Fiore. L’iniziativa è da intendersi come atto conclusivo del progetto “Slanted Looks”, promosso dallo stesso Vasco-Beccaria-Govone con il sostegno del MIUR (in seno a “Visioni fuori luogo - Cinema per la scuola - i progetti delle e per le scuole”) in collaborazione con le Associazioni Culturali Geronimo Carbonò e Gli Spigolatori e il supporto dell’Istituto Comprensivo Mondovì 2 e dell’Istituto Alberghiero “G. Giolitti” di Mondovì, che hanno preso parte all’indagine preliminare sul capitale sociale presente in città.

Proprio da questi risultati è stata ideata e scritta dai ragazzi del Liceo Linguistico, in sinergia con l’Associazione Geronimo Carbonò e la supervisione delle docenti Chiara Atzori e Marika Mangini, la sceneggiatura dell’intero cortometraggio, tappa finale di un articolato percorso creativo multidisciplinare su cinema e rigenerazione sociale. Alla serata del 7 giugno prenderanno parte Paolo Adriano (Sindaco della Città di Mondovì), Luca Robaldo (Assessore all’Istruzione della Città di Mondovì), Bruno Gabetti (Dirigente del Liceo Vasco-Beccaria-Govone), Marika Mangini e Chiara Atzori (docenti del Liceo Vasco-Beccaria-Govone), Alessandro Ingaria e Simona Chiapparo (Associazione Geronimo Carbonò), Valentina Sandrone (Associazione Gli Spigolatori) e gli studenti Alessia Crivelli, Andrea Raffaele Papa, Asia Peirano e Valeria Valaperta.

L’evento sarà fruibile attraverso la piattaforma Meet all’indirizzo https://meet.google.com/ryn-ptus-fyh.