Bene Vagienna dona un’auto ai medici dell’Usca, per l’assistenza a domicilio

L’acquisto è stato possibile grazie al progetto “Aiutaci ad aiutarti” organizzato dal sindaco Claudio Ambrogio nei primi mesi della pandemia

L'Amministrazione comunale di Bene Vagienna guidata dal sindaco Claudio Ambrogio, in seguito al progetto “Aiutaci ad aiutarti” grazie al quale, nei primi mesi della pandemia, numerose sarte a domicilio si impegnarono a cucire mascherine, ha donato ai medici del Distretto Asl di Fossano e Savigliano dell’Usca un’auto, per assistere i malati a domicilio. «Ricordiamo che l’Amministrazione comunale ha organizzato una serie di giornate di vaccinazioni a Bene Vagienna per i cittadini over 80, over 70 e over 60, per facilitare alle persone più anziane la partecipazione alla campagna vaccinale. Tutto ciò è stato possibile grazie ai numerosi volontari che hanno contribuito all'iniziativa. Ringraziamo quindi la Protezione civile di Bene Vagienna, i Vigili del fuoco di Fossano, la Croce Bianca di Fossano, il personale della Casa di riposo di Bene Vagienna, i dipendenti del Comune, le sarte che hanno cucito le mascherine, i volontari che hanno tagliato il tessuto e lo hanno portato a domicilio alle sarte che cucivano. Un grazie inoltre ai medici di base, il dottor Grechi ed il dottor Palmieri, che si sono occupati delle vaccinazioni, e a tutti coloro che a vario titolo hanno collaborato al compimento di questa splendida iniziativa. Ringraziamo anche la dottoressa Chiozza, il dottor Brugaletta e la dottoressa Pesce della Asl, per la splendida collaborazione».