Dopo 38 anni di insegnamento, va in pensione la maestra Renata Berra

Figura esemplare di insegnante, ha dedicato alla comunità scolastica di Bastia tutta sé stessa, spendendosi con passione e generosità d’animo senza pari

Correva l’anno1990 quando la maestra Renata Berra assumeva servizio presso la “scuola elementare” di Bastia, tempo pieno all’epoca ormai consolidato, dopo alcuni anni trascorsi nella piccola scuola di Ciglié. Oggi, dopo un anno scolastico particolarmente pesante e difficoltoso, per gli alunni della Scuola primaria di Bastia, l’ultima campanella ha annunciato la fine delle lezioni con un tono più mesto del solito. Dopo 38 anni di insegnamento, infatti, di cui ben 31 trascorsi proprio a Bastia, se ne va in pensione proprio lei, l’adorata maestra Renata, vera e propria colonna portante dello storico tempo pieno. Figura esemplare di insegnante, la maestra Renata ha dedicato alla comunità scolastica bastiese tutta sé stessa, spendendosi con passione e generosità d’animo senza pari. Oltre al servizio di insegnante, ha ricoperto per molti anni il ruolo di fiduciaria di plesso, ponendosi come punto sicuro di riferimento per i colleghi e per le famiglie, sempre pronta ad ascoltare e ad aiutare chiunque si rivolgesse a lei, con infinita disponibilità e con altruismo incondizionato. Dispensatrice di luminosi sorrisi e di allegria contagiosa, la maestra Renata ha saputo accogliere ed accompagnare con benevolenza e amorevolezza uniche generazioni di alunni, trasmettendo entusiasmo e fervore verso la conoscenza. All’alba di un nuovo rinascimento, sullo sfondo di una scuola che tenta di risollevarsi dal peso della pandemia e che prova faticosamente a scuotersi di dosso le ombre di una società sempre meno capace di educare, la maestra Renata si staglia netta come esempio di ottimismo e fiducia nel futuro, con la sua grande lezione di umanità. Giorno per giorno ha distillato e infuso nei suoi adorati alunni la linfa più preziosa che un’insegnante possa produrre: l’amore per la bellezza, la passione per la vita, il saper fare di sé stessi un dono per gli altri, così come lei ha dimostrato. Travolta dall’ondata di affetto straripante dei suoi alunni, di tutti i genitori e delle sue “colleghe speciali”, Renata ha salutato con commozione la sua adorata scuola, non senza un nodo in gola, ma con la gioia piena di chi sa di aver speso al meglio le proprie energie e il proprio tempo. E per dirla con le sue parole “Anche le storie più belle finiscono”: certamente nelle pagine e tra le parole scritte dalla maestra Renata, per molto tempo ancora torneranno l’eco della sua voce e la freschezza della sua risata.

santa lucia visite villanova

Al Santuario di Santa Lucia di Villanova M.vì continua il successo delle visite guidate

Domenica 7 luglio il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì sarà aperto al pubblico con visite guidate al pomeriggio (dalle ore 14.30 alle 17 con servizio navetta). La riapertura durante le prime domeniche...

L’amministrazione provinciale ha incontrato il nuovo sindaco di Piozzo e gli assessori

Il presidente della Provincia di Cuneo Luca Robaldo e il consigliere provinciale Pietro Danna sono stati a Piozzo per un incontro con il nuovo sindaco Lasagna e con gli assessori comunali Sandro Scotto e...

Da Mondovì al concerto-evento di Taylor Swift: «Esperienza straordinaria: 48 canzoni, un show unico»

«Credo di poter affermare di aver vissuto una delle esperienze più sconvolgenti e coinvolgenti della mia vita. È un tuffo in un’introspezione non indifferente da cui non ne puoi uscire se non plasmato. È...

Garessio, capriolo rimane bloccato nel recinto: liberato da Vigili del fuoco e Forestali

In mattinata i Vigili del fuoco volontari di Garessio sono intervenuti all'interno del Comune, per il recupero di un capriolo in collaborazione con i Nuclei Carabinieri Forestali di Ormea e Ceva. L’animale era rimasto...

San Michele: nel weekend il tributo a Nini Rosso: due concerti e il concorso

(a.br.) - Con grande entusiasmo, la Fondazione Fossano Musica e il Comune di San Michele Mondovì annunciano il prestigioso Festival “Le melodie di Nini Rosso, un omaggio musicale”, tributo dedicato al celebre trombettista, che...
Mondovicino Shopping Peter Pan

A Mondovicino giochi e animazioni per i bimbi a tema Peter Pan

Tra i 1º e il 14 luglio Mondovicino Shopping Center & Retail Park propone il laboratorio “L’isola che non c’è” con giochi e animazioni a tema per i più piccoli. Presso piazza Roccia (ove...