Mondovì: spettacoli teatrali estivi in piazza D’Armi

Torna la stagione teatrale di Mondovì, e lo fa con due novità: diventa una rassegna estiva e sarà "open air", all'aperto. Non in un teatro (perché il "Baretti" è chiuso per lavori) ma in piazza D'Armi.

La stagione 2019-2020 era stata sospesa a causa delle restrizioni Covid - LEGGI QUI. Così il Comune e la Fondazione Piemonte dal Vivo, con un'idea coraggiosa, hanno scelto di studiare un programma diverso: pensato per l'estate, per un pubblico anche più giovane, con 6 appuntamenti (quasi tutti infrasettimanali) che mescolano teatro e musica dal vivo.

I nomi: Lella Costa (6 luglio), Marco Paolini (12 luglio, unico "recupero" della stagione precedente), Paolo Rossi (14 luglio), Federico Buffa (17 luglio), Peppe Servillo con Geoff Westley (21 luglio) ed Elio (26 luglio, con lo spettacolo dedicato a Jannacci).

Perché la scelta di piazza D'Armi? In un primo tempo, il Comune sperava di utilizzare i giardini dell'ex collegio delle Orfane, ora convertito in polo museale del Libro (e nuovo Museo della stampa): ma i sopralluoghi hanno dimostrato che i posti sarebbero stati limitatissimi. Così si è deciso di passare a piazza D'Armi: sotto i bastioni verrà montato un grande palco coperto e il pubblico prenderà posto, seduto, nel parcheggio (che verrà ovviamente chiuso alle auto). In caso di pioggia, lo spettacolo verrà rimborsato.

Non sono previsti abbonamenti. Per acquistare i biglietti: ITUR, via Prato 1, Mondovì a partire da martedì 22 giugno (0174.553069 - orari: da martedì a sabato 10-13 e 15-18); presto anche su www.vivaticket.it. I biglietti rimasti disponibili saranno acquistabili direttamente al momento dello spettacolo. Costo per ogni spettacolo: intero 18 euro, ridotto 15 euro.

Chi aveva acquistato i biglietti per la stagione precedente dovrà convertire i biglietti in voucher economici (rivolgersi a ITUR) e acquistare i nuovi biglietti con i voucher.