Cirio: «il Pronto soccorso di Ceva riaperto entro fine estate»

Il punto sulla situazione dell'Ospedale. In mattinata sopralluogo anche a Murazzano

Continuano le visite del presidente della Regione, Alberto Cirio, agli hub vaccinali del territorio. Questa mattina (martedì 15 giugno) si è recato al Centro predisposto nell'Ospedale di Ceva: accompagnato dal sindaco Vincenzo Bezzone ha incontrato medici, infermieri e personale sanitario. Poco prima si era recato a Murazzano.
La visita è stata anche l'occasione per fare il punto sulla situazione: l'hub cebano conta attualmente due linee vaccinali, che consentono di inoculare 160 dosi al giorno.
Per quanto riguarda l'operatività dell'Ospedale, che ha da qualche settimana chiuso il reparto Covid, alcuni letti di riabilitazione e di Medicina "pulita" sono già attualmente attivi, mentre Dialisi non ha mai chiuso. Per quanto riguarda Chirurgia, si pensa di riaprire entro fine mese, mentre Oculistica per ora resta solo a Mondovì. L'incertezza permane sul reparto di Medicina e sul Pronto soccorso, per i quali non è stata ancora definita una data certa per il ritorno alla piena operatività.