Elisa Balsamo andrà alle Olimpiadi: «Il sogno di quand’ero bambina»

Elisa Balsamo sarà alle Olimpiadi di Tokyo. Ora è ufficiale, dopo che il ct Dino Savoldi ha svelato i nomi della nazionale azzurra di ciclismo su pista che andrà a caccia di medaglie in Giappone. «Un sogno che diventa realtà», scrive Elisa "a caldo" sul suo blog (decorato per l'occasione a cinque cerchi). La campionessa peveragnese, scelta come testimonial Atl Cuneese per raccontare la bellezze della nostre strade, farà parte del gruppo assieme a Martina Alzini, Rachele Barbieri, Vittoria Guazzini, Martina Fidanza e Letizia Paternoster.

«Aspettavo questo giorno con ansia e scaramanzia», prosegue la Balsamo. «Sono riuscita a realizzare un sogno che mi porto dietro da quando ero una bambina, allora non sapevo in quale sport, ma sapevo benissimo che guardare quella manifestazione alla televisione era un grande divertimento e che, prima o poi, mi sarebbe piaciuto essere "guardata" dalla mia famiglia e non più stare lì sul divano con loro a tifare».

Comunque «non una favola, ma tanti sacrifici, determinazione, allenamenti e cura dei dettagli che la passione per questo sport mi ha fatto superare per poter sorridere oggi e mettere una spunta su uno dei tanti sogni che ho per la mia vita». Ora la aspettano due grandi appuntamenti: la sei giorni di gare al velodromo di Fiorenzuola (dal 30 giugno al 5 luglio) e la corsa a tappe Baloise ladies Tour dall'8 all'11 luglio. Con Tokyo nel cuore. E lì a portata di mano.