Nuovo colpo “al centro” per la Lpm Bam Mondovì: ecco Sofia Ferrarini

Il Puma ingaggia anche la promettente centrale classe 2001. Con Solforati e Montani fa parte del "blocco" di Volta Mantovana che in estate si è trasferito all'ombra del Belvedere

Sofia Ferrarini in maglia Pallavolo Volta

Altra importante operazione di mercato "in entrata", quella appena ufficializzata dalla Lpm Bam Mondovì, che ormai si avvia verso il completamento della rosa. Ai nastri di partenza della stagione 2021-2022, la sesta consecutiva in serie A2 per il Puma, ci sarà anche la centrale Sofia Ferrarini, classe 2001. 20 anni, tanta grinta e voglia di emergere, Sofia fa parte del "blocco" che in estate si è trasferito dalla Pallavolo Volta (Volta Mantovana) proprio all'ombra del Belvedere, insieme al tecnico "Bibo" Solforati e all'altra centrale, Mila Montani. Arrivata a Volta nel 2019, è reduce da due stagioni importanti in B1, dove ha giocato con buona continuità, l'ultima conclusasi solamente dopo aver sfiorato la promozione in A2 nella finalissima play-off. Prima dell'esperienza in terra mantovana, Ferrarini ha vestito le maglie di Imoco Volley San Donà in B2 e della Pallavolo Antares di Verona in serie C. A livello giovanile, con San Donà, è arrivata a disputare le finali nazionali Under 16 ed Under 18 e ha vinto il Trofeo delle Regioni nel 2016.

Pronta per l'esordio in serie A: «Vestire questa maglia è un sogno che si realizza»
Soprannominata fin da bambina “Bubi”, la nuova pumina è alla prima esperienza in A2 e non nasconde l’entusiasmo: «Poter vestire questa maglia è parte di un sogno che si realizza – commenta – Sarà il mio primo anno in A2 e mi sono affidata ad una società affermata. Da questo campionato mi aspetto di crescere e di poter imparare tanto dalle compagne più grandi ed esperte. Devo ancora lavorare molto, però mi piace stare in palestra e sono sicura di aver fatto la scelta giusta». Diplomata al Liceo delle Scienze Umane nel 2020, Sofia Ferrarini sta trascorrendo l'estate nella sua Peschiera del Garda, godendosi il lago e lavorando in un negozio. Appassionata di gite in montagna, spiega: «Mi sono già organizzata, in modo da poter trascorrere una settimana a Mondovì prima dell'inizio della preparazione fisica, così potrò approfittare delle bellezze naturali del Monregalese».



Scopri anche

A Mondovì torna la “Babbo Run”, camminata in costume da Babbi Natale da Breo...

Babbi Natale da tutto il Mondo(vì), la chiamata è per voi: torna la "Babbo Run", la camminata in costume da Babbo Natale non competitiva (e aperta anche agli amici a quattro zampe). L'appuntamento è...

Pamparato. Cercasi nuovo gestore per la “Censa”

Sui muri di via Roma, a Pamparato, le vecchie insegne dipinte raccontano di un passato diverso, fatto di persone e commercio, in cui i piccoli centri di montagna erano vivi e trafficati....

Confartigianato Carrù ha premiato la fedeltà dei suoi artigiani

Dodici riconoscimenti per la fedeltà associativa sono stati consegnanti dalla Confartigianato di Carrù all’interno del bella cerimonia ospitata al teatro “Vacchetti” nel pomeriggio di sabato scorso. È stato anche un momento per riflettere sulla...
Colletta alimentare 2022 Monregalese

Colletta alimentare 2022, nel Monregalese raccolti quasi 800 scatoloni di beni!

Gran successo per la Colletta alimentare 2022 nel Monregalese, che si è svolta sabato 26 novembre in tutta Italia, organizzata dalla Fondazione Banco Alimentare e supportata da molti Enti, Associazioni e sponsor privati e...