Pamparato: dimissioni per Pagani, Giaccone diventa vicesindaco

Si è dimesso dalla carica di vicesindaco Marco Pagani, membro dell'Amministrazione di Pamparato. Pagani resterà consigliere, al suo posto subentra Andrea Giaccone.

«Le dimissioni devono essere intese come uno scossone all’attuale Sindaco per rendere più partecipi tutti gli amministratori alle decisioni da intraprendere – spiega Pagani –. Non sono un voto di sfiducia, ma uno scossone che credo debba essere segno di parziale cambiamento. Un avvicinamento al rispetto del programma elettorale presentato. Occorre più partecipazione e facendo ruotare i componenti della Giunta, credo si possa verificare quello che intendo raggiungere. Ad una domanda che mi è stata fatta da alcune persone circa il mio pensiero sulla mancata rappresentanza in Giunta di un abitante serrese ho risposto convinto che il mio Comune è Pamparato e che sono convinto che non conti il luogo dove si abita ma la volontà di fare il bene di tutto il territorio, a prescindere da vecchi ed oramai sorpassati campanilismi. Rimarrò ovviamente in Consiglio per garantire la governabilità e, se del caso, per intervenire laddove lo riterrò necessario. Ringrazio comunque tutti per la collaborazione ricevuta e per la stima reciproca che ho maturato. Anche gli scontri (ovviamente verbali) servono per migliorare le idee e non cambiano il rispetto per le persone»