Tangenziale di Mondovì: conclusa la verifica del Consiglio superiore dei lavori pubblici

Altro passo avanti per il progetto del terzo lotto che collegherà il Beila agli Sciolli. L'on Enrico Costa: «Ora progetto esecutivo. Successivamente si potrà aprire la fase di appaltabilità»

Tangenziale Mondovì, traforo Armo-Cantarana, interventi sulla Statale 28
Terzo lotto tangenziale Mondovì

«Si è conclusa poco fa la riunione per la verifica del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici sul il progetto relativo al III Lotto della Tangenziale di Mondovì, che è stato approvato con integrazioni da apportarsi in sede di fase progettuale esecutiva. Poi si passerà a quella della appaltabilità».

Ad annunciarlo, mercoledì sera 28 luglio, è l'On. Enrico Costa che, fin dall'inizio, segue questa progettualità. Oggi, infatti, si è svolta l'udienza dell'organo che esprime il parere per tutti i progetti delle grandi infrastrutture che siano finanziati dallo Stato e che superino i 50 milioni di euro di valore.

«Anas aveva sottoposto il progetto del III Lotto al Consiglio quasi un anno fa. I tecnici del Consiglio stesso avevano formulato delle osservazioni cui Anas aveva prontamente risposto, anche approfondendo gli studi attraverso ulteriori sopralluoghi e adeguando la progettualità alle prescrizioni ricevute. Dopo questa pronuncia, anche in seguito alla nomina del Commissario Straordinario, verrà predisposto il progetto esecutivo – nel quale potranno essere previste le ulteriori integrazioni disposte dal Consiglio Superiore – e poi la fase di appaltabilità: ci sono le risorse ed è stato già avviato anche il percorso di Valutazione dell'Impatto Ambientale», conclude l'On. Costa.

Il terzo lotto della Tangenziale collegherà loc. Beila agli Sciolli consentendo l'atteso completamento della Tangenziale monregalese, un'opera a servizio non solo di Mondovì bensì dell'intero territorio. L'investimento sarà di 115 milioni di euro e prevede anche la realizzazione del ponte che collegherà il Borgato con la SS. 28.

"OPERA ATTESA DA VENT'ANNI" - "Abbiamo partecipato alla riunione del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, attraverso la presenza dell'Assessore Carboni, della Dirigente Arch. Masillo e dell'Arch. Martorano, ribadendo come il completamento della Tangenziale sia opera attesa da quasi 20 anni. Come dichiarato dall'On. Costa, che ringrazio per il lavoro che svolge a questo proposito, la pronuncia positiva di ieri consente di aprire la fase di redazione del progetto esecutivo: se i tempi verranno rispettati, entro la fine dell'anno ANAS potrà comunicare l'avvio delle procedure utile ad appaltare i lavori".

 

___

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI