C’è bisogno di plasma e sangue: l’appello della Fidas Monregalese

Il Centro Trasfusionale di Mondovì ha segnalato una situazione particolarmente critica. Il presidente Mauro Benedetto: «non ricordo una situazione così difficile»

Il Centro Trasfusionale di Mondovì ha segnalato una situazione particolarmente critica per quanto riguarda la donazione di sangue e plasma, con diverse postazioni che spesso rimangono vuote ed inutilizzate. Ha lanciare l’allarme, e un appello è l’Avas Fidas Monregalese. «La soluzione non è la corsa al Centro trasfusionale nella situazione di emergenza ma la necessità di reperire donatori periodici che siano consapevoli che è indispensabile una donazione continua e programmata». «Nell’ultima settimana – spiega Marco Lorenzi, direttore del servizio di Immunoematologia e trasfusionale del S. Croce – sul territorio del Monregalese siamo riusciti a fatica a resistere sulla raccolta di globuli rossi mentre per la donazione di plasma la situazione non è per niente facile. Il periodo estivo è sempre critico per la donazione di sangue ma in questo periodo sono, per fortuna, riprese a pieno ritmo le attività ospedaliere sospese o rimandate a causa del Covid-19 ma purtroppo la situazione rischia di rallentare proprio a causa delle poche donazioni che non sono più continue e costanti come una volta». Da qui la necessità di una campagna di sensibilizzazione per trovare nuovi donatori, ma anche per far in modo che i donatori già iscritti alle associazioni del dono continuino in modo costante e continuativo la loro fondamentale opera di tendere il braccio. «A mia memoria – spiega il presidente di FIDAS Monregalese, Mauro Benedetto – non ricordo una situazione così difficile. A differenza del passato, la carenza sta diventando cronica e gli appelli alla donazione non danno gli esiti sperati e questo complica tantissimo la situazione. Io penso che l’approccio alla donazione del volontario-tipo sia cambiato parecchio: credo altresì che per risolvere il problema vadano ripensati tempi e modalità di chiamata come anche le aperture nei fine settimana e gli orari dovrebbero essere oggetto di attento studio».

Per informazione sulle attività dell’Avas Fidas Monregalese https://avasfidasmonregalese.it/modulo-iscrizione/ o 379-1636345

Carenza sangue, l’appello di Avis Provinciale Cuneo

«Nelle ultime settimane si è verificata nella nostra provincia una massiccia flessione nella raccolta di sangue e plasma con una diminuzione con punte di oltre il 25% rispetto ai mesi precedenti». Il Presidente Avis Provinciale Flavio Zunino ricorda ai donatori che la richiesta di sangue ed emocomponenti non va mai in vacanza, nel periodo estivo possono essere messe in pericolo le cure per i 1.800 pazienti che ogni giorno hanno necessità di trasfusioni e si corre il rischio di bloccare operazioni chirurgiche urgenti ed importanti. «Diminuendo le scorte si toglie una risorsa importantissima a tutti gli Ospedali, le sacche di sangue e plasma sono indispensabili anche perché nel periodo estivo aumentano gli incidenti stradali con pazienti politraumatizzati. Questo è l’invito a donare prima di partire per le vacanze, un appello che riguarda tutta la nostra Provincia Granda e i suoi circa 13.500 donatori che possono contribuire a creare maggiori scorte di sangue e plasma. È necessario prenotare presso il Centro Trasfusionale convenzionato con la vostra Avis, molti posti sono ancora liberi e il vostro dono contribuisce a salvare una vita, con la prenotazione non si creano assembramenti ed avrete modo di godere con serenità le meritate vacanze assicurando le terapie salvavita a chi ne ha bisogno».

mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...

METEO – Aggiornamento ARPA Piemonte. La Provincia apre la Sala operativa

Peggioramento delle condizioni meteo in Piemonte. Il bollettino ARPA emesso alle 13 di domenica 3 marzo conferma l'allerta "gialla" per la zona monregalese e cebana e addirittura arancione in alcune zone a ovest della...

«Cessate il fuoco!», le donne per la pace a Mondovì portano la voce delle...

Ieri, sabato 2 marzo, per la terza volta l'iniziativa "Cessate il fuoco" è stata portata a Mondovì: dalle ore 11:00 alle ore 12:00: le donne del movimento spontaneo monregalese hanno portato in strada la...

Mondovì, lieve smottamento sulla strada fra Carassone e Piazza: già riaperta

Viabilità interrotta nella mattinata di oggi, domenica 3 marzo, nella strada fra Carassone e Piazza per un lieve smottamento. Intervenuti i Vigili del fuoco, la strada è stata riaperta in poche ore. Il Comune ha...

Peggioramento meteo: nel week-end torna la neve in montagna e in Alta Langa

Dopo la tregua di queste ore, dalla serata di oggi (sabato 2 marzo) è atteso un nuovo peggioramento meteo. Centro Meteo Piemonte spiega: "Anche gli ultimi aggiornamenti confermano la fase di maltempo molto forte che...