Percorsi per e-bike: c’è l’accordo tra Mondovì e il GAL Mongioie

Mongioie E-bike: quasi 1.500 km di itinerari
Mongioie E-bike: quasi 1.500 km di itinerari

Il Comune di Mondovì ha approvato la convenzione col GAL Mongioie per estendere anche al territorio monregalese - e nello specifico alla strada che collega Mondovì Piazza a Vicoforte - il progetto “GAL Mongioie E-bike cluster nature, tours & trails”. Una rete, lunga quasi 1.500 km, che conta 130 itinerari pensati per le biciclette elettriche a pedalata assistita, che permette a imprenditori del settore turistico outdoor e-bike di ottenere incentivi volti allo sviluppo ed al miglioramento delle strutture ricettive extra-alberghiere e dei servizi aggiuntivi al turista, con lo scopo di potenziare la fruizione continuativa outdoor dell’area territoriale del GAL.

IL PROGETTO DEL GAL - Il “GAL Mongioie E-bike cluster nature, tours & trails” è stato creato per un turismo per tutti ed intende soddisfare, senza difficoltà, le esigenze di qualsiasi persona, indipendentemente dalle sue caratteristiche. Tramite la predisposizione di una serie di itinerari (circa 1.500 km) si vuole consentire a ciascun turista-ospite di fruire con facilità e piena soddisfazione dell’offerta turistica di un territorio con tutte le sue eccellenze. La finalità del bando, dunque, è quella di sostenere, attraverso la concessione di un contributo in conto capitale, investimenti finalizzati a creare e sviluppare specifici servizi al turista, in particolare e-biker, diversi rispetto ai servizi di pernottamento e di ristorazione, che consistano in attività di servizi particolarmente legati alle esigenze dei fruitori degli itinerari ciclo-escursionistici.

La rete di itinerari "GAL Mongioie E-bike cluster nature, tours & trails" conta anche su una specifica segnaletica, con paline, pannelli e totem, e una serie di stazioni di ricarica multiple per e-bike, con gestione diretta della ricarica. Servizi che ora verranno estesi al territorio di Mondovì.

ESTESO A MONDOVÌ - Cosa prevede la convenzione con Mondovì? Il Comune, che già mesi fa aveva espresso la volontà di essere inserito nel cluster in quanto "territorio omogeneo", si impegna a installare la segnaletica, nel tratto che va da Mondovì Piazza a Vicoforte (estensione itinerario del "E-bike cluster nature, tours & trails” contraddistinto dal numero 56) e a curarne la manutenzione, nonché ad attivarsi per l'installazione una "Stazione di ricarica a 5 prese per e-bike" che potrà essere installata da un privato che sottoscriva il contratto.