Baseball, lo spareggio è di Mondovì: play-off raggiunti

Il Jfk per la prima volta nella storia vince il proprio girone di Serie C, sconfitto il Sanremo

Dopo una lunghissima stagione l'Eleluci JFK Baseball Mondovì riesce a guadagnarsi l’accesso ai play-off grazie alla vittoria nello spareggio di domenica. La sconfitta contro la Cairese, a fine agosto, aveva complicato non poco la vita ai monregalesi che si erano visti raggiungere in classifica dai rivali del Sanremo, vittoriosi nelle ultime due giornate di regular season. La perfetta parità, sia nel numero di partite vinte e perse che nella differenza punti negli scontri diretti, ha quindi obbligato le due squadre ad affrontarsi in un ultimo scontro da dentro o fuori per decretare chi dei due dovesse andare ai play-off.

La partita 

Una bellissima e appassionante partita ha visto le due squadre rimanere appaiate fino alla fine. Il JFK inizia meglio, portandosi in vantaggio sul 4 a 1. Il Sanremo non molla e raggiunge i biancoblu sul 4 pari al terzo inning. Quarto inning ancora in parità, 5 a 5.
Al sesto, la svolta: il manager argentino Leo Marconi chiede un “big inning” ai suoi ragazzi che lo ripagano con 8 punti segnati, contro i 3 dei padroni di casa: 13 a 8. Le due squadre continuano a combattere punto su punto, anche grazie all’ottimo lavoro dei due rilievi (per il Mondovì Pietro Gianoglio al posto del partente Marco Tealdi). All’ultimo inning, sul punteggio di 15 a 10 per i monregalesi, Sanremo tenta un ultimo assalto finale sfruttando il calo di Pietro Gianoglio, alle prese con un importante problema fisico; il closer Marco Naso riesce a contenere le mazze avversarie e chiudere la partita con l’ultima assistenza di Francesco Trona in prima base. Il JFK vince 15 a 13 e si guadagna così l’accesso ai play-off che inizieranno già sabato 18, a Novara, contro i vincenti del Girone B del Porta Mortara.

Verso la Serie B

«Ottima la partita dei tre lanciatori e di tutta la squadra, dal primo all’ultimo giocatore, che dopo l’ultimo posto della scorsa stagione riesce a vincere, per la prima volta nella storia della società, il girone di Serie C», commentano dalla società. Ora la strada verso la Serie B è ancora lunga ma i ragazzi del JFK ci arrivano senza nulla da perdere e consci delle proprie capacità, grazie alle quali hanno potuto battersi a testa alta contro qualsiasi avversario dalla prima all’ultima partita di regular season.