500 mila euro a Bene Vagienna, per rifare l’area sportiva parrocchiale

Esulta il sindaco Ambrogio, il progetto benese è l’unico della Provincia di Cuneo a ricevere il finanziamento. I soldi saranno impiegati per il fondo in erba sintetica, un nuovo campo da beach e gli spogliatoi

Unico progetto della Provincia di Cuneo ad aver ricevuto il finanziamento dal bando “Sport e periferie” del Governo è quello di Bene Vagienna. Il sindaco Claudio Ambrogio e la sua squadra si “portano a casa” un tesoretto da ben 500 mila euro, legato ad un cofinanziamento comunale di circa 200 mila euro (per complessivi 700 mila euro). Contattato dalla nostra redazione nel pomeriggio di martedì 14 settembre, il primo cittadino benese, visibilmente soddisfatto, ha spiegato: «Il finanziamento si riferisce al progetto da noi presentato riguardante la riqualificazione del campo sportivo parrocchiale, ora in gestione al Comune, dopo la firma della convenzione avvenuta qualche tempo fa. Questa notizia ci rende indubbiamente molto felici. I soldi serviranno innanzitutto per rifare il fondo del campo, che sarà interamente in erba sintetica di ultima generazione. In più è in previsione anche la creazione di alcune strutture di pertinenza, come gli spogliatoi a servizio dell’area e un nuovo campo da beach volley. Terminati i lavori, a Bene Vagienna avremo un nuovo campo sportivo regolamentare, che potrà ospitare la partite ufficiali dei vari campionati, in un’area tutta “tirata a lucido”».