Dogliani: la famiglia vende i libri di Gianandrea Porro, ricavato in beneficenza

Durante la mostra a Castello sono stati venduti i libri del fotografo. Gli oltre 1.400 euro raccolti sono stati donati alla Fondazione per la ricerca sul cancro di Candiolo

Bella ed importante iniziativa, quella condotta dalla famiglia del fotografo professionista doglianese Gianandrea Porro, scomparso purtroppo due anni fa. La mamma, la signora Franca, e la sorella Carola, in occasione della mostra allestita nel Ritiro del Sacra Famiglia di Dogliani Castello nei giorni del “Festival tv”, hanno venduto alcuni libri scritti e illustrati dallo stesso fotografo, ricavandone una buona cifra, che ora è stata devoluta in beneficienza. La signora Franca spiega: «In occasione della mostra in memoria di Gianandrea, malato di cancro e scomparso il 30 ottobre 2019, desideriamo ringraziare tutte le persone che hanno comprato i suoi libri. Il ricavato, di 1.415 euro, è andato alla Fondazione piemontese per la ricerca sul cancro di Candiolo. I libri in vendita erano: “Il popolo dei malgari” (prima edizione 2005-2006), “XX Secoli di natività” (edizione 2008), “Zucche di Piozzo” (edizione 2005), “La Balma” (edizione 2005) e “Il popolo dei malgari” edizione aggiornata e ampliata (2016)».