Torna il problema dei ratti nei vicoli di Mondovì Breo

Dicono che il problema sia legato alla mancanza di piogge: le condutture nel sottosuolo sono asciutte e gli “inquilini” salgono in superficie più facilmente. Così nei vicoli più stretti di Breo, dove magari la pulizia è meno efficace, da qualche tempo i residenti lamentano la presenza di topi che circolano tra i portoni. Una delle zone più “attenzionate” è quella che sta fra vicolo del Teatro, via Cottolengo e via Trona. Ovvero a un passo da via Beccaria, la zona su cui il Comune sta per investire due milioni di euro nei lavori di riqualificazione e pedonalizzazione. Non esattamente un bel biglietto da visita.

La segnalazione arriva alla nostra redazione attraverso i residenti: «Il problema sta diventando davvero sgradevole – ci racconta una residente di vicolo del Teatro –, ed è una cosa purtroppo ciclica. Si vedono topi, anche grossi, a due passi dalle principali vie del centro storico. Possibile che non si possa fare qualcosa?». Abbiamo chiesto risposte all’assessore Erika Chiecchio: «Le segnalazioni sono arrivate anche a noi e siamo a conoscenza del problema – ci ha risposto –, abbiamo già contattato una ditta specializzata per la derattizzazione. Purtroppo il problema ha diverse cause alle spalle: può essere dovuto alla carenza di acqua, che fa sì che le fogne siano completamente secche, così come ai rifiuti che vengono posati lungo i vicoli. Garantisco che interverremo. L’abbandono dei rifiuti però resta un problema, chiediamo collaborazione a tutti».