Tra le Castagne d’oro anche Diego Colombari, handbiker oro alle Paralimpiadi

L'atleta va ad aggiungersi al parterre dei premiati di quest'anno, che comprende Davide Mazzanti, Irma Testa, Ambra Sabatini e Orietta Berti. A sorpresa, la Castagna va anche a Mauro Bernardi, presidente dell'Atl del Cuneese

 

La Castagna d'Oro all'handbiker cuneese Diego Colombari

- Sarà un Galà della Castagna d'Oro dedicato alle grandi storie che solo lo sport sa raccontare, quello in programma per sabato 2 e domenica 3 ottobre 2021. Frabosa Sottana si prepara come ogni anno ad accogliere i suoi campioni, che questa volta, oltre alle medaglie al collo e alle glorie sportive, porteranno al GalaPalace le loro profonde testimonianze di vita.

Alle già annunciate presenze di Irma Testa, Ambra Sabatini e Davide Mazzanti, si aggiunge, infatti, quella di Diego Colombari, handbiker cuneese tornato dalle Paralimpiadi di Tokyo con una splendida medaglia d'oro.

L'ha conquistata nella gara a squadre (Team Relay) con i compagni Paolo Cecchetto e Luca Mazzone, chiudendo la 24,3 km in 52'32'' e confermando saldamente il primato italiano dopo quello di Rio 2016, quando a comporre il team c'erano lo stesso Mazzone, Vittorio Podestà e Alex Zanardi. E proprio a quest'ultimo i tre atleti hanno voluto dedicare la vittoria. Un oro straordinario, raggiunto al culmine di un'annata da incorniciare, che ha visto Colombari e compagni trionfare anche nel Campionato del Mondo di Paraciclismo disputato a Cascais, in Portogallo. Un oro, poi, che ha acceso più che mai i riflettori sulla Polisportiva Passo, realtà cuneese di cui Diego Colombari è portacolori.

"La medaglia d'oro "cuneese" di Diego Colombari non poteva certo mancare a questo Galà della Castagna d'Oro 2021 - dichiara il "patron" dell'evento, Paolo Bruno, presidente dell'Associazione Turistica Mondolè -. La sua presenza è per noi motivo d'orgoglio non soltanto per l'emozione che ci regalerà raccontandoci della sua esperienza all'Olimpiade, ma anche perché ci consentirà di parlare di una splendida pagina di sport scritta nel nostro territorio. Il Galà è un evento che da sempre ne è vetrina e l'edizione 2021 lo conferma più che mai".

Già, perché a ricevere la Castagna d'Oro nell'ambito dell'edizione alle porte sarà anche il Presidente dell'Azienda Turistica del Cuneese Mauro Bernardi. "Un riconoscimento - continua Paolo Bruno - per l'impegno costante dell'ATL nel campo del turismo, per la proficua collaborazione avviata e per il grande lavoro fatto nella promozione del Cuneese come terra del buon vivere declinato in Outdoor". Declinazione, questa, di cui Frabosa Sottana, con le località di Artesina e Prato Nevoso e con il comprensorio del Mondolè Ski, meta ogni anno di migliaia di turisti e sportivi italiani e stranieri, rappresenta certamente un'immagine simbolo. Tra le collaborazioni 2021 torna infatti anche quella con l'Istituto Alberghiero "Giolitti Bellisario Paire", che curerà il "Buffet dei campioni" della domenica, portando in tavola le eccellenze enogastronomiche del Monregalese. La vetrina del territorio, d'altronde, passa anche di qui.

Gli altri campioni premiati

Domenica 3 ottobre, insieme a Diego Colombari, riceveranno l'ambita Castagna d'Oro i campioni Irma Testa, medaglia di bronzo a Tokyo 2020 nel pugilato, categoria pesi piuma; Ambra Sabatini, medaglia d'oro e nuovo record del mondo alle Paralimpiadi di Tokyo 2020 nei 100 mt, e Davide Mazzanti, ct della Nazionale del volley femminile, che ha appena guidato la squadra alla conquista dei Campionati Europei 2021.

Al loro fianco, la cantante Orietta Berti, protagonista anche dello spettacolo del sabato sera.

Lo show del sabato sera con Orietta Berti

Sabato 2 ottobre, l'ospite d'onore dell'ormai apprezzatissimo talk show condotto da Marino Bartoletti, sarà l'intramontabile Orietta Berti, che ripercorrerà i suoi cinquantacinque anni di carriera attraverso aneddoti e successi, in un indimenticabile viaggio nella musica italiana dagli Anni '60 ad oggi. Lo spettacolo avrà inizio alle ore 21.

Anche la partecipazione a questo appuntamento è gratuita (necessario Green pass), ma è fortemente consigliata la prenotazione al numero 331 8757807 (posti limitati).

Informazioni utili

Come da tradizione, la cerimonia di consegna della Castagna d'Oro sarà ad ingresso libero. Nel rispetto della normativa vigente, per accedere al Gala Palace sarà necessario esibire il Green Pass. Per la giornata di domenica 3 ottobre non è prevista prenotazione: si potrà accedere alla sala presentandosi ai varchi d'ingresso con congruo anticipo.