La famiglia doglianese che ha perso la casa nell’incendio: «Aiutateci»

Dopo il rogo al tetto, che ha reso inagibile l'abitazione, arriva la richiesta d'aiuto tramite i social: «Cerchiamo con urgenza una casa arredata in affitto, abbiamo un bimbo di 2 anni». Il Comune si è subito attivato

Nella notte tra sabato 16 e domenica 17 ottobre, un devastante incendio ha distrutto il tetto della loro abitazione, in frazione Valdibà. Ora la famiglia di Dogliani, costretta ad abbandonare la casa, è ospitata temporaneamente da alcuni amici. Tramite un post sulla pagina Facebook "Sei di Dogliani se...", mamma e papà chiedono aiuto ai concittadini: «Stiamo cercando una casa in affitto, possibilmente arredata, anche per breve periodo, cosi da poterci sistemare temporaneamente e avere la possibilità di tornare alla normalità – scrivono –. La situazione é molto urgente perché abbiamo un bimbo di 2 anni».

I riferimenti per mettersi in contatto con loro sono disponibili sulla stessa pagina Facebook del paese. Dopo la richiesta d'aiuto, il Comune ha subito attivato tutte le procedure del caso e molti doglianesi si stanno mobilitando.

LEGGI L'ARTICOLO SULL'INCENDIO A DOGLIANI