“La sede Alpitel non si tocca. Giù le mani da Nucetto”

I sindacati: "Diffidiamo qualsiasi azione riguardante i trasferimenti di personale"

“La sede Alpitel non si tocca. Giù le mani da Nucetto”. A seguito delle assemblee e della discussione tra i dipendenti, il sindacato, ricevuto questo chiaro mandato, ha deciso di diramare un comunicato in cui chiarisce la sua posizione dopo la decisione dell'azienda di chiudere lo storico stabilimento di Nucetto.
Le segreterie Fim-Fiom: “Ancora una volta i lavoratori e le lavoratrici dimostrano un attaccamento all’azienda e al bene della stessa, maggiore di quello palesato da manager e dirigenze chiamati dalla casa madre per risollevare le sorti aziendali, pronti a scelte senza prospettive, ancora una volta palesemente a spese dei dipendenti, peraltro guidate da una scarsa conoscenza della geografia. Nucetto distante da Roma? Nucetto-Roma: 607 chilometri, con 6 ore e 33 minuti, Beinasco-Roma: 698 chilometri, con 7 ore e 4 minuti. Basta sapere usare Google Maps. Questa la dimostrazione lampante che servono più lavoratori validi e motivati e meno manager, le cui strategie oltre ad essere inutili recano un grave danno ai lavoratori e all’operatività aziendale. Diffidiamo peraltro l’azienda da qualsiasi azione unilaterale riguardante trasferimenti di personale e ingiustificate pressioni sui singoli individui per qualsiasi motivo: tale comportamento dimostrerebbe ovvie intenzioni di licenziamenti mascherati".

Santa Lucia Villanova Mondovì

Il Santuario di Santa Lucia a Villanova Mondovì riapre i battenti

Il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì si staglia dal XVI secolo sul versante del Monte Calvario (o Momburgo) dominando la Valle Ellero ed è erede di un’antica devozione popolare, ancora oggi viva...

Ritrovato a Sale San Giovanni il 27enne scomparso da Torino

Si sono concluse le operazioni di ricerca nei boschi di Sale San Giovanni, scattate dall'ora di pranzo, a seguito dell'avvistamento di un 27enne allontanatosi il 30 maggio scorso dalla struttura presso cui era ricoverato...

Bye bye Barocco, a Mondovì a luglio arriva Andy Warhol

Addio Barocco, welcome Pop Art. Ladies and gentlemen, a Mondovì dopo il Caravaggio arriva Andy Warhol: l’ex chiesa di Santo Stefano si prepara a staccare i quadri dei maestri della luce e ad ospitare...

Addio al tenente Diego Bonavera: fu carabiniere a Frabosa e Mondovì

L’Arma dei Carabinieri piange la scomparsa del tenente Diego Bonavera. È scomparso questa mattina all’ospedale “Policlinico di Monza” di Alessandria, a seguito di una malore. Aveva solo 45 anni ed era conosciuto e apprezzato...
rifugio serre di oncino

Al Rifugio Serre di Oncino la “cucina piemontese delle origini”

Abbiamo intervistato Riccardo Ferraris, gestore del Rifugio Serre di Oncino, in valle Po, inaugurato da pochi giorni. Con la famiglia gestisce anche il ristorante “La Raviola Galante” a Scurzolengo (AT), dove si propongono piatti...

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...