Taglio del nastro in piazza: oggi e domani Morozzo celebra il “re Cappone”

Consegnato il "Cappone d'oro" a Giovanni Quaglia. Carlin Petrini presenta il nuovo libro. Lunedì 13 dicembre la premiazione dei migliori animali in gara

Che la festa cominci. Domenica 12 e lunedì 13 dicembre, Comune e Pro loco ripropongono, finalmente “in presenza”, l’attesa “Fiera del Cappone” di Morozzo. Un gradito e agognato ritorno alla normalità, per l’evento legato al primo storico Presidio Slow Food che, nella passata edizione, era stato invece “costretto” ad andare in scena secondo modalità completamente inedite, “a porte chiuse”, a causa del perdurare della pandemia. La mattina di oggi (12 dicembre) si è aperta la kermesse, con la consueta festa in piazza Barbero, tra stand e bancarelle di prodotti tipici d'eccellenza. In piazza, il sindaco Mauro Fissore ha inaugurato ufficialmente la manifestazione con il taglio del nastro, sulle note della Filarmonica Morozzese. A seguire è stato consegnato il “Cappone d’oro” a Giovanni Quaglia (presidente della Fondazione CRT). Il patron di Slow Food, Carlin Petrini, ha poi presentato il suo nuovo libro, “Terrafutura”, mentre la Fondazione "Opera Pia Peyrone" ha consegnato le sue borse di studio. Premiati anche i giovanissimi partecipanti al concorso scolastico “Avrò cura di te”. Già fin dalla mattinata di domenica è possibile ammirare, sotto il Pelerin, l’esposizione dei Capponi, delle Pule e degli altri volatili da cortile in gara (la premiazione dei migliori capi è in programma nella tarda mattinata di lunedì 13 dicembre). Il Gruppo Alpini, durante la giornata, propone caldarroste e vin brulè, mentre la Condotta Slow Food Fossano ha allestito un “orto didattico” in piazza ed è possibile partecipare ad una serie di visite guidate gratuite alla cappella di Santo Stefano.

RI-FONDAZIONI: Raviola in SP, Gola in CRC e Robaldo punta al “tris”

Le ruote hanno girato in meno di 24 ore. «Mi lascio alle spalle otto anni di impegno in CRC e si apre una nuova sfida in Compagnia San Paolo». Lunedì 15 aprile Ezio Raviola...
Rodolfo Dodo Rosso

Lutto nel mondo della pallapugno: addio a Rodolfo “Dodo” Rosso

Lutto nel mondo della pallapugno per la scomparsa improvvisa, a 68 anni, di Rodolfo "Dodo" Rosso. Un protagonista del balon che nel 1983 vinse lo scudetto contro Felice Bertola con la maglia della Spec...

“Esperienze artigiane sul palco”, a Carrù premiate le aziende per la loro fedeltà associativa

Con uno spettacolo dedicato alla leggenda Bob Dylan si è aperta a Carrù l’edizione 2024 di “Esperienze artigiane sul palco”, la rassegna organizzata da Confartigianato Imprese Cuneo per proseguire, nel solco dei “Creatori d’Eccellenza”,...

Vicoforte incidente ai Gandolfi, due auto coinvolte

Si è verificato un incidente nella serata di oggi, domenica 21 aprile, presso località Gandolfi a Vicoforte. Ci sono due auto coinvolte, dalle prime informazioni non ci sarebbero feriti gravi. Sul posto...

Garessio: il parco del Boschetti sfregiato dai vandali

Vandalizzata la lapide e diversi arredi presenti nel parco dei Boschetti. L’ennesimo gesto di inciviltà e mancanza di coscienza civica, prontamente condannato dall’Amministrazione comunale. «Il simbolo che è stato tracciato sulla targa in prossimità...
Nord Sud Castello Cigliè

Nord vs Sud: la disfida dei vini “Al Castello” di Cigliè

Venerdì scorso si è svolto il secondo appuntamento delle “4 sere Al Castello” di Ciglié, con l’intero ristorante dedicato all’evento “Bolle al buio - Sicuri di essere grandi intenditori di bollicine?”, in cui vini...