L’antica miniera di Castelnuovo di Ceva aprirà ai turisti?

Il Comune sta valutando il recupero del sito minerario del 1800 a scopi turistici

L'antica miniera di Castelnuovo
L'antica miniera di Castelnuovo

L'antica miniera di Castelnuovo di Ceva aprirà ai turisti? Il Comune sta valutando la riapertura della vecchia miniera d’argento di loc. Gorre a scopi turistici. Per questo si sono già svolti due sopralluoghi presso il sito con l’ingegnere minerario Claudia Chiappino, il gruppo speleologico “GSV” e il gruppo speleologico “Varallo”. L'antica miniera di Castelnuovo è stata attiva dal 1800 al 1870 e al suo interno c’erano giacimenti di “galena argentifera mineraria”. Il sindaco di Castelnuovo: «Abbiamo pensato di poter valutare la riapertura della miniera a scopi turistici. Ovviamente siamo sono agli inizi e queste fasi preliminari servono a capire quale potrebbe essere la portata di un eventuale progetto di recupero. Per ora sono stati fatti due sopralluoghi dagli speleologi e ne abbiamo in programma un terzo. Sono uscite nuove gallerie; attualmente conoscevamo solo l’esistenza di tre di queste. Durante i sopralluoghi sono stati trovati pezzi di piombo e argento e un pozzo di sei metri di diametro».

 

 

___

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI
Sì, voglio le top news gratis ogni settimana - ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - CLICCA QUI