Il Disco: Passato, Presente e Futuro

Il Rock chiede di essere salvato oppure è una stima tutta Italiana? Che fine faranno gli album soffocati tra pubblicazioni di Singoli, EP e canzoni che durano il tempo di una comparsata sui social La TOP 15 dei migliori album italiani ed esteri

Daft Punk - Epilogue

L'anno trascorso è stato forriero di ascolti trasversali: non solo le novità, ma anche dedicati alla riscoperta di vecchi album, o divagando su generi più settoriali (Contemporanea o Post-Rock). Sono due gli episodi che ci hanno rattristato, e non poco. Ci sentiremo un po' più soli: resteranno le canzoni ed alcuni album che sono entrati nella “hall of fame” della musica, ma la morte di Franco Battiato e la conclusione dell'esperienza dei Daft Punk sono cose che ha lasciato il segno.

Del primo, proprio nel 2021, ricorrono i 40 anni de La Voce Del Padrone: l'album che ne decretò la definitiva consacrazione tra i migliori cantautori ed uno dei migliori dischi italiani di sempre. Il duo francese invece a febbraio – a vent'anni pressochè esatti dall'uscita di Discovery – ha comunicato la fine del sodalizio artistico con Epilogue, video che ha stregato tutti ed emozionato alle lacrime i fan.

Il 2021 non ci ha regalato solamente emozioni tristi: le vittorie dei Måneskin hanno fatto parlare di prepotente ritorno del rock, ma l'aspetto sicuramente più emozionante, almeno per chi scrive è stato quello di tornare alla musica live (ed in particolare ad un festival come il TOdays): tre giorni di musica ininterrotta e di tante novità specie nel rock più abrasivo.

La selezione di questo 2021 risente dunque un po' di tutte queste cose, non più la ricerca di mondi e produzioni distinte perchè mai il mondo della discografia è stato così in subbuglio ed in discussione, e negli articoli a venire proviamo a raccontarlo.

Il Disco: passato, presente e futuro

Il pop ha rappresentato ed è ancora oggi – contaminato nell'ultimo decennio dal rap e le sue derivazioni, in primis la trap – il genere in cui l'industria discografica investe ingenti capitali. Di conseguenza l'arte che ne deriva viene asservita sempre più a logiche di mercato. Per una regola di contrappasso lo spazio offerto alle aree più alternative o indipendenti nel 2021 è parsa proprio per queste ragioni una sorpresa. Se ieri le case discografiche potevano permettersi di investire su molti artisti e alcuni di essi provenivano dalla scena indie, oggi è difficile che avvenga dovendo destinare budget faraonici su una cerchia ristrettissima di artisti “sicuri”. A ciò si aggiunge la roboante ascesa dei Måneskin e la relativa catena mediatica che si è dipanata dall'Eurovision Song Contest in poi che hanno messo sulla bocca di tutti l'idea che il rock sia genere frequentato da parte dei giovani.

LA DOMANDA
La domanda da farsi resta però sempre e solo una: è ancora il tempo giusto per valutare la capacità artistica di un autore, nell'arco di un anno, attraverso la pubblicazione di un album o forse è arrivato il momento per considerare qualcosa di diverso oppure in più.

Ascolti del passato

1 Nirvana, “Nevermind” (1991)
2 Daft Punk, “Discovery” (2001)
3 Franco Battiato, “La Voce del Padrone” (1981)
4 Pearl Jam, “No Code” (1996)
5 U2, “Achtung Baby” + the Fly (1991)
6 Slint, “Spiderland” (1991)
7 Verdena, “Wow” (2011)
8 M83, “Hurry Up, We're Dreaming” (2011)
9 Metallica, “Master of Puppets” (1986)
10 Depeche Mode, “Black Celebration” (1986)

su Spotify invece la playlist dei brani del 2021

30 tra i migliori brani che in questo 2021 ci raccontano presente, passato e futuro della musica, nostrana e non solo

Qui gli altri approfondimenti dello Speciale
CULTURECLUB51 - Il Disco dell'Anno

Il corsivo sullo stato dell'industria discografica

Possono i dischi raccontare ancora un anno di musica?

ITALIA - la Top15 dei migliori dischi ed uno sguardo alla scena del Belpaese

Il 2021 è stato l’anno dei Måneskin, ma il migliore è Marracash

ESTERO - La Top15 dei migliori dischi ed il racconto di cosa bolle in pentola

Re incontrastato del 2021 è il ROCK (all’estero)



Scopri anche

Un grosso cinghiale intrappolato nel canale: a Garessio intervengono i Vigili del fuoco

Un cinghiale era rimasto intrappolato nel canale della diga presso la centrale idroelettrica a Trappa (Garessio). È quanto avvenuto nel pomeriggio di oggi, domenica 27 novembre, quando, su segnalazione di alcuni residenti, sono intervenuti...

Oggi a Mondovì la celebrazione per la “Virgo Fidelis” con l’Arma dei Carabinieri

Questa mattina, domenica 27 novembre, la Compagnia dei Carabinieri di Mondovì ha celebrato la ricorrenza della "Virgo Fidelis", Patrona dell'Arma dei Carabinieri dall'11 novembre 1949. La funzione religiosa si è svolta nella chiesa del...

«Com’eri vestita, quando ti hanno stuprata?», a Mondovì la mostra di Amnesty

"Era un mio compaesano, mi ospitava perché nona avevo casa. Ogni volta che la moglie usciva, mi violentava". "Quando siamo arrivati nel parcheggio, ha chiuso tutte le porte dell'auto: e mi ha stuprata". "Quel...

“Luci a Piazza”: piazza Maggiore si trasforma in un bosco natalizio

LUCI A PIAZZA. Prende il via lo show luminoso nel rione storico di Mondovì. Ecco qualche immagine. Lo spettacolo di "mapping" sulle facciate storiche va in scena anche oggi, domenica 27 novembre, dalle 19...