Un anno di “porta a porta” a Murazzano: «Abbiamo eliminato le discariche abusive»

Il sindaco traccia un primo bilancio, a 12 mesi dall’attivazione del servizio: «Il metodo funziona. Comune, cittadini e impresa che segue i conferimenti hanno collaborato bene»

La raccolta rifiuti con il metodo del “porta a porta” anche nelle frazioni, è attiva su tutto il territorio di Murazzano esattamente da un anno. Era infatti il gennaio 2021, quando l’attuale Amministrazione comunale dava il via ufficialmente al “cambiamento”. Un anno dopo, il sindaco Luca Viglierchio traccia un bilancio assolutamente positivo: «Superato un primo, normale, periodo di ambientamento, il “porta a porta” ha preso piede bene sul nostro territorio – spiega –. Tutti gli attori coinvolti: Comune, cittadini e impresa che gestisce il ritiro dei sacchetti, sono riusciti a coordinarsi bene tra loro, comunicando di volta in volta le eventuali criticità che potevano sorgere. Il territorio di Murazzano è molto vasto, ci sono tanti chilometri di strade comunali da percorrere per arrivare a tutte le frazioni, ma il sistema sta funzionando bene. La percentuale di differenziata si è conseguentemente alzata e finalmente non si sono più verificati episodi di abbandono indiscriminato di rifiuti di ogni genere, soprattutto perché abbiamo eliminato i bidoni di “prossimità”, presso i quali chiunque poteva fermarsi e scaricare sacchi di immondizia».

Consegna dei nuovi kit per la differenziata, in municipio
A partire da lunedì 17 gennaio è possibile ritirare in municipio il nuovo kit per la raccolta differenziata. Il servizio è operativo ogni giorno, dal lunedì al sabato, dalle ore 9 alle ore 12. «Stiamo già valutando un’implementazione estiva dei passaggi della ditta che ritira i rifiuti, specialmente per quanto riguarda l’Rsu – aggiunge il primo cittadino –. D’estate infatti a Murazzano il numero di abitanti aumenta notevolmente».

santa lucia visite villanova

Al Santuario di Santa Lucia di Villanova M.vì continua il successo delle visite guidate

Domenica 7 luglio il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì sarà aperto al pubblico con visite guidate al pomeriggio (dalle ore 14.30 alle 17 con servizio navetta). La riapertura durante le prime domeniche...

Nuova illuminazione e video sorveglianza sulle aree di Servizio dell’Autostada A6

Una migliore illuminazione non solo delle aree esterne dei piazzali ma anche delle corsie di decelerazione e accelerazione, con un’attenzione anche alla sostenibilità ambientale e l’installazione di nuovi pannelli informativi e di un avanzato...

Negozi che chiudono: l’indagine di Confcommercio

I negozi che stanno sparendo più di tutti: abbigliamento ed elettronica. «Ma gli italiani vogliono più negozi nelle città». Lo dice Confcommercio Cuneo, riferendosi all’indagine Confcommercio-SWG nell’ambito del “progetto Cities”: nelle città italiane sempre...

Mille telefonate in una notte all’operatrice che lo seguiva: condannato per stalking

Diceva di volere una figlia dall’operatrice che lo seguiva come richiedente asilo in Italia, tempestandola di chiamate e seguendola in ufficio e altrove: una notte, ha raccontato lei, le telefonate furono 1.487. Inutile cambiare...

Amianto: monregalese denuncia la ditta in cui lavorò il padre, AFEVA lo appoggia

Chiede chiarezza e giustizia per la morte dei genitori: per il padre, morto nel 2012, e per la madre, deceduta nel 2013. Entrambi avevano un tumore: il papà un carcinoma alla laringe e alla...
Trelilu spettacolo Nigella Niella

A Niella Tanaro spettacolo dei Trelilu per la Nigella

“Mai a basta” è lo spettacolo dei Trelilu che si terrà mercoledì 31 luglio alle ore 21 al castello di Niella Tanaro, per la Nigella, ad ingresso libero. L’iniziativa è organizzata dall’Associazione Nigella ODV...