«Sposteremo il municipio di Murazzano a Palazzo Tovegni, entro fine anno»

Il sindaco Luca Viglierchio e l’Amministrazione hanno in cantiere un progetto ambizioso. Il prestigioso contenitore Liberty diventerà sede degli Uffici e importante polo culturale

«Stiamo lavorando per spostare la sede del municipio entro la fine del 2022». L’annuncio arriva dal sindaco di Murazzano, Luca Viglierchio, che ci presenta un piano ambizioso e affascinante. L’intenzione dell’attuale Amministrazione comunale è chiara e il processo è già iniziato: abbandonare l’attuale sede di via Roma e spostare tutti gli Uffici operativi nella nuova e prestigiosa sistemazione di palazzo Tovegni, al primo piano. «Palazzo Tovegni è una location di grande pregio, stiamo parlando di un palazzo in stile Liberty di inizio Novecento, che potrà diventare un polo culturale di prestigio e verrà così valorizzato al meglio e sfruttato dall’intera popolazione» prosegue Viglierchio. La tabella di marcia è già definita: in questi giorni l’impresa appaltatrice sta definendo gli ultimi dettagli, di concerto con la Soprintendenza, così presumibilmente nel mese di marzo potranno iniziare le operazioni di installazione dell’ascensore. Si tratterà di una struttura completamente in vetro, che non modificherà quindi l’impatto visivo dell’immobile di pregio. Una volta eliminate le barriere architettoniche, si passerà all’acquisto e alla sistemazione degli arredi (per i quali dovrebbero arrivare alcuni contributi), dopodiché ci si occuperà del trasloco vero e proprio, con conseguente chiusura al pubblico degli Uffici per almeno qualche giorno. «Palazzo Tovegni attualmente ospita già la Biblioteca al piano terra, mentre il secondo piano diventerà uno spazio per mostre e allestimenti. Sul retro poi è presente il bellissimo parco Robinson, un vero fiore all’occhiello – aggiunge il primo cittadino –. Abbiamo svolto ancora in questi giorni un sopralluogo in quelli che saranno i futuri spazi del municipio e siamo convinti dell’assoluta bontà dell’operazione. In più, la nuova location avrà numerosi parcheggi nelle vicinanze e sarà un luogo “importante”, anche dal punto di vista della rappresentanza ufficiale».

Scopri anche

Furti e truffe ad anziani, arrestata banda di “professionisti”. Hanno colpito anche nel monregalese

Erano veri professionisti dei furti in casa di anziani. Agivano in pochi minuti: uno si accertava che la casa fosse vuota, un altro faceva da palo e quindi il primo entrava e faceva "pulizia"....

Mondovì, ecco i cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico

Da ieri, lunedì 30 gennaio, sono stati piazzati a Mondovì i primi cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico. Il Comune spiega: «La città di Mondovì, insieme ad altri 76 Comuni del Piemonte, deve...

Grandabus lancia “Mo”, il QR code parlante che rivela in tempo reale la posizione...

Si chiama “Mo” ed è un vero e proprio QR code parlante pensato e creato da Grandabus, il consorzio che gestisce il trasporto pubblico locale in provincia di Cuneo, per offrire a tutti gli...
mercato altipiano produttori locali

Mondovì: sperimentazione al mercato dell’Altipiano, area dedicata ai produttori locali

Prenderà il via il prossimo 8 febbraio il nuovo assetto sperimentale e provvisorio (sei mesi) del mercato rionale dell’Altipiano che ogni mercoledì mattina, come da tradizione, si distende tra gli spazi di piazza Monteregale....

Mondovì: si demolisce l’ex rifiuteria in piazzale “Ravanet”

Era, fino a oggi, uno degli angoli più squalificati della città di Mondovì. L’ex rifiuteria Acem abbandonata di piazzale Giardini, per tutti “piazzale Ravanet”, è un sito in completo degrado. Un anno e mezzo...

Mondovì, lite tra pensionati nel parcheggio del supermercato: intervengono i Carabinieri

Ha colpito il contendente con una catena per chiudere la bicicletta, durante la lite scoppiata nel parcheggio del supermercato in via Cuneo a Mondovì, nei giorni scorsi. A seguire, dopo una segnalazione, è subito...