A6, riapre la seconda corsia a Lesegno grazie a un mezzo speciale

Da ieri sulla tratta Niella-Ceva, nella direzione di traffico prevalente

A partire da venerdì, l’11 febbraio, viene aperta al traffico la seconda corsia della tratta Niella Tanaro - Ceva sull’autostrada A6 nella direzione di traffico prevalente. La decisione, per agevolare il traffico da e verso la riviera di Ponente, è possibile grazie all’utilizzo di un mezzo speciale. Il viadotto Borio nord è infatti attualmente interessato da lavori di adeguamento sismico (rinforzamento delle pile, dell’impalcato e dei giunti trasversali).

Nel dettaglio, dalle ore 12 di ogni lunedì alle ore 12 della domenica successiva vengono garantite due corsie di marcia in direzione Savona e, dalle ore 12 di ogni domenica alle ore 12 del lunedì successivo, sono attive due corsie in direzione Torino.

La decisione è stata presa dalla concessionaria per agevolare la viabilità da e verso la riviera di Ponente, riducendo la possibilità di formazione di accodamenti. Per assicurare all’utenza la massima potenzialità di deflusso dell’infrastruttura nella direzione di traffico prevalente, Autostrada dei Fiori ha utilizzato il “Barrier System”, un mezzo speciale di proprietà della concessionaria in grado di movimentare le barriere new-jersey in presenza di traffico ed in condizioni di sicurezza nel tempo massimo di un’ora, riducendo, nelle configurazioni finali, la possibilità di formazione di accodamenti in prossimità di cantieri.

La corrente stagione invernale, particolarmente mite, ha consentito di anticipare la ripresa di tale servizio di movimentazione. Il cantiere per l’adeguamento sismico del viadotto Borio, del valore di circa 4 milioni di euro, verrà rimosso entro giugno. L’intervento rientra nel piano pluriennale di Autostrada dei Fiori finalizzato all’innalzamento dei livelli di sicurezza delle infrastrutture gestite in concessione. Informazioni in tempo reale sul traffico sono disponibili sul sito www.autostradadeifiori.it, sulle pagine Facebook e Telegram e tramite sms con il servizio gratuito “sms informa” attivabile dal sito internet.

Scopri anche

Furti e truffe ad anziani, arrestata banda di “professionisti”. Hanno colpito anche nel monregalese

Erano veri professionisti dei furti in casa di anziani. Agivano in pochi minuti: uno si accertava che la casa fosse vuota, un altro faceva da palo e quindi il primo entrava e faceva "pulizia"....

Mondovì: si demolisce l’ex rifiuteria in piazzale “Ravanet”

Era, fino a oggi, uno degli angoli più squalificati della città di Mondovì. L’ex rifiuteria Acem abbandonata di piazzale Giardini, per tutti “piazzale Ravanet”, è un sito in completo degrado. Un anno e mezzo...

Incidente tra camioncino e auto a Frabosa: interviene l’elisoccorso

Incidente sulla Provinciale 237 a Frabosa Sottana, sulla strada che porta verso Prato Nevoso nella mattinata di oggi (lunedì 30 gennaio). Coinvolti un camioncino e un'auto. È atterrato nel parcheggio della Conca di Prato...

La cucina antispreco del CFP promossa da “Striscia la notizia”

La scorsa settimana l’inviato di “Striscia la notizia” Luca Gualtieri è stato al CFP Cebano-Monregalese di Mondovì per raccogliere una delle sue “ricette antispreco”. L'inviato di “Striscia”, noto per i suoi servizi contro gli...

Comizio Agrario: si dibatte sul tema della crisi climatica e del turismo invernale

Lunedì 30 gennaio, alle 17.30, presso la sede del Comizio Agrario in piazza Ellero sarà presentato il libro “Inverno liquido. La crisi climatica, le terre alte e la fine della stagione dello sci di...

Mondovì, lite tra pensionati nel parcheggio del supermercato: intervengono i Carabinieri

Ha colpito il contendente con una catena per chiudere la bicicletta, durante la lite scoppiata nel parcheggio del supermercato in via Cuneo a Mondovì, nei giorni scorsi. A seguire, dopo una segnalazione, è subito...