LA RUBRICA CHE ABBAIA – Gli voglio bene come ad un figlio? Non è così

A cura di GEA Odv

LA RUBRICA CHE ABBAIA - Lamb, ospite del Canile Rifugio 281 di San Michele
LA RUBRICA CHE ABBAIA - Lamb, ospite del Canile Rifugio 281 di San Michele

LA RUBRICA CHE ABBAIA

Tutti quelli che hanno un cane sanno che quando si dice “gli voglio bene come ad un figlio” non è quasi mai un modo di dire, e non siamo sicuramente noi a voler smentire questa affermazione. Quello su cui vogliamo soffermarci oggi è che, qualunque sia il rapporto che abbiamo con il nostro cane, lui non è nostro figlio, non è un essere umano. È questa la parte che tendiamo spesso a dimenticare e di cui oggi vogliamo parlare: i cani non sono persone e non devono essere mai trattati come tali. Questo comporta diversi aspetti che non dobbiamo mai dimenticare: i cani non sono bambini, non devono essere sempre attaccati a noi. Anche se il nostro stile di vita ce lo permette, ricordiamoci di lasciare ai nostri cani i loro spazi, del tempo nel quale stare da soli o fare delle cose in autonomia. Questo li renderà più autonomi e più sicuri, e ci permetterà di avere un rapporto più forte con il nostro animale. I cani nascono per vivere in natura. Anche se sul divano con noi stanno benissimo, avranno sempre bisogno, nell’arco della giornata, di un momento nel quale poter correre, rotolarsi nei prati, annusare, raspare. Non neghiamoglielo. Sarà sufficiente dare una pulita alle zampette al ritorno dalla passeggiata per essere felici entrambi.
I cani non capiscono la nostra lingua. Forse è la cosa più difficile da ricordare, perché per noi è assolutamente normale parlare loro, e non c’è nulla di male. Solo, cerchiamo di metterci in testa che se vogliamo mandare un messaggio al nostro animale dobbiamo farlo con tutto noi stessi: parole, gesti, mimica. Sarà sicuramente più efficace. Inoltre, non conoscono il significato della “sgridata” come la intendiamo noi. Alzare la voce, gesticolare, sarà spesso controproducente: la punizione più grande per loro è essere ignorati.
I cani non hanno il desiderio di avere figli come hanno molti umani. Si accoppiano per istinto, non per desiderio. Se sterilizziamo o castriamo i nostri animali non faremo loro nessun torto, anzi, garantiremo loro una vita più tranquilla, con meno stress e molto spesso più in salute.

La rubrica che abbaia
Non esistono dei cani cattivi. Molto spesso un cane aggressivo è soltanto un animale frustrato e a disagio che legge nel nostro comportamento ansia ed insicurezza e cerca a suo modo di proteggerci, dobbiamo fargli capire che non ce n’è bisogno. Come non è necessario che un cane debba giocare con tutti i suoi simili. Rispettiamo il suo carattere e non forziamolo, mai.
Esempi come questi potrebbero andare avanti all’infinito. L’unica cosa importante è rendersi conto che noi non siamo padroni di nessuno, ma dividiamo la nostra vita con un altro essere vivente che, come tale, ha bisogno del nostro rispetto. Quello con il nostro cane deve essere sempre un gioco di squadra, una collaborazione nella quale a volte saremo noi ad assecondare i suoi bisogni e propensioni ed altre lui i nostri, in uno scambio costante e alla pari dal quale usciremo arricchiti entrambi. Con questi presupposti, non potrà che essere una bellissima avventura.

LA RUBRICA CHE ABBAIA
Per Gea Odv - Pia Tealdi

 

 

 

___

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI
Sì, voglio le top news gratis ogni settimana - ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - CLICCA QUI

santa lucia visite villanova

Al Santuario di Santa Lucia di Villanova M.vì continua il successo delle visite guidate

Domenica 7 luglio il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì sarà aperto al pubblico con visite guidate al pomeriggio (dalle ore 14.30 alle 17 con servizio navetta). La riapertura durante le prime domeniche...

Nel vivo la due giorni per Nini Rosso: stasera il Gomalan Brass Quintet

Si è aperta ieri sera, con buon riscontro di pubblico, la due giorni dedicata a Nini Rosso organizzata dal comune di San Michele Mondovì. Il concerto che ha inaugurato la serie di...

Mondovì invasa dalle auto d’epoca: arrivano le “Vecchie Signore” – LE FOTO

Comincia oggi, sabato 20 luglio “Mondovì e Motori”: un weekend fra auto d’epoca e Ferrari. Clicca qui per leggere tutto il programma LE IMMAGINI Leggi anche: https://www.unionemonregalese.it/2024/07/19/a-mondovi-levento-ferrari/
Diocesi di Mondovì architetto Luciano Marengo

Cambio della guardia all’Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Mondovì

Nella mattinata di sabato 20 luglio, presso la sala delle Lauree del palazzo vescovile di Mondovì Piazza, il vescovo Egidio ha conferito all'arch. Luciano Marengo, fino ad ora direttore dell'Ufficio Beni Culturali della Diocesi,...
Cinque Daspo "Willy"

“Aiuto, stanno entrando in casa mia”, ma all’arrivo dei Carabinieri non c’è nessun pericolo

Urla e schiamazzi in via Vico a Mondovì Piazza nella nottata appena trascorsa, quando uno dei residenti ha cominciato a gridare aiuto, dicendo che qualcuno stava provando a entrare nella sua casa. L’episodio si...
Mondovicino Shopping Peter Pan

A Mondovicino giochi e animazioni per i bimbi a tema Peter Pan

Tra i 1º e il 14 luglio Mondovicino Shopping Center & Retail Park propone il laboratorio “L’isola che non c’è” con giochi e animazioni a tema per i più piccoli. Presso piazza Roccia (ove...