L’ex parlamentare in Georgia: «Sopravvissuto a un attentato, credo nell’Ucraina»

Givi Targamadze fece parte del Governo filo europeo. Parte della sua famiglia vive ora a Carrù: «Mi accusano di aver finanziato l’opposizione russa, temo l’estradizione. Ma il mio impegno politico non si ferma»

L'auto di Givi Targamadze colpita da una bomba nell'ottobre del 2016
Nel 2016, a soli tre giorni dalle elezioni parlamentari, la sua auto saltò in aria. A causa di una bomba. Givi Targamadze, allora deputato in Georgia nel Governo filo-europeo di Mikheil Saakashvili, fortunatamente riuscì a sopravvivere all’attentato. Il suo nome è noto in patria, in quanto esponente del partito del Movimento Nazionale Unito, ed è stato citato direttamente anche da Putin come oppositore e nemico della Russia. Raccontiamo la sua storia, in questi giorni terribili della guerra d’Ucraina, grazie al filo diretto che Targamadze ha con le nostre zone. In...

Articolo riservato agli abbonati.

Sei già registrato e vuoi rinnovare l'abbonamento online?
Accedi al tuo profilo e rinnova subito!

Abbonati



Scopri anche

“C’è una bomba in Stazione a Fossano”, ma è un falso allarme

"C'è una bomba in Stazione a Fossano". Una telefonata anonima nella serata di ieri, giovedì 1° dicembre, ha fatto scattare l'allerta. Presso la Stazione ferroviaria fossanese sono intervenuti i Carabinieri e la Polizia ferroviaria,...

A gennaio 2023 torna a Mondovì il Raduno di Mongolfiere dell’Epifania

Il cielo di Mondovì, Città delle Mongolfiere, si riempirà ancora una volta di palloni colorati. Dal 6 all’8 gennaio 2023 torna l’evento volante che ogni anno tiene l’intera città col naso all’insù: il Raduno...

Progetto da 250 mila euro per efficientamento energetico di scuola e spogliatoi

«L’opportunità è davvero interessante e siamo determinati a provarci» con queste parole il sindaco di Magliano, Marco Bailo, annuncia la partecipazione del Comune al bando “Cse 2022, Comuni per la sostenibilità e l’efficienza energetica”....

Giocando con… la Croce Bianca, a Ceva

Torna, il 3 dicembre a Ceva, “Giocando con la Croce Bianca”, il pomeriggio in cui bambini e ragazzi, dalla prima Elementare alla terza Media, potranno diventare soccorritori per un giorno e utilizzare presidi di...