Le ex carceri finiscono all’asta, ma nessuno fa offerte

Poteva essere l’occasione di dare un futuro per uno dei tanti contenitori vuoti di Piazza. Un palazzone di cui, peraltro, si parla poco: forse perché le ex carceri di Mondovì non sono un palazzone blasonato o un sito architettonico importante. Tant’è che quando venne annunciata la sua chiusura, nel 1988, a reagire furono quasi solo gli avvocati. L’ex “casa circondariale”, che sorge all’angolo fra via delle Scuole e piazza IV Novembre, era finita all’asta per una somma quasi ridicola: 180 mila euro. Offerte pervenute: nessuna. Zero. Si vociferava di privati interessati. Ma forse si dovrà attendere che il prezzo scenda ancora.
Lo stabile è un palazzo del 1800 da tre piani più sottotetto, duemila metri quadrati di superficie e 38 locali interni. Sorge nella piazza delle Scuole superiori, proprio in fronte ai Licei e all’Alberghiero. Dopo la chiusura del carcere, l’immobile venne utilizzato per poco come deposito della Finanza. Esiste un progetto di recupero, roba che oggi pare una favola d’altri tempi: trasformare il palazzone in un grande complesso immobiliare con 19 alloggi, box auto in due distinte autorimesse e cortili interni. Un progetto completo, mancava solo la convenzione col Comune qualora fosse stato acquistato. Era in mano a un’impresa del Saluzzese, ma è finito pignorato ed è nelle mani del Tribunale di Cuneo che l’ha messo all’asta. Il geometra che ha effettuato la perizia lo ha definito «in totale abbandono e in pessime condizioni di manutenzione», con impianti pessimi o inesistenti, tuttavia «con strutture in discrete condizioni e senza segni di cedimento». Il prezzo era di 185 mila euro ma con offerta minima di 138 mila. Meno di un alloggio nuovo in zona residenziale. Per metterlo a posto, ovviamente, ci vorrebbero milioni. Le offerte dovevano pervenire entro lunedì 14 marzo: non ne è arrivata nessuna. Così martedì non si è potuto fare altro che prendere atto della gara deserta. Alla prossima.

santa lucia visite villanova

Al Santuario di Santa Lucia di Villanova M.vì continua il successo delle visite guidate

Domenica 7 luglio il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì sarà aperto al pubblico con visite guidate al pomeriggio (dalle ore 14.30 alle 17 con servizio navetta). La riapertura durante le prime domeniche...

Nel vivo la due giorni per Nini Rosso: stasera il Gomalan Brass Quintet

Si è aperta ieri sera, con buon riscontro di pubblico, la due giorni dedicata a Nini Rosso organizzata dal comune di San Michele Mondovì. Il concerto che ha inaugurato la serie di...

Mondovì invasa dalle auto d’epoca: arrivano le “Vecchie Signore” – LE FOTO

Comincia oggi, sabato 20 luglio “Mondovì e Motori”: un weekend fra auto d’epoca e Ferrari. Clicca qui per leggere tutto il programma LE IMMAGINI Leggi anche: https://www.unionemonregalese.it/2024/07/19/a-mondovi-levento-ferrari/
Diocesi di Mondovì architetto Luciano Marengo

Cambio della guardia all’Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Mondovì

Nella mattinata di sabato 20 luglio, presso la sala delle Lauree del palazzo vescovile di Mondovì Piazza, il vescovo Egidio ha conferito all'arch. Luciano Marengo, fino ad ora direttore dell'Ufficio Beni Culturali della Diocesi,...
Cinque Daspo "Willy"

“Aiuto, stanno entrando in casa mia”, ma all’arrivo dei Carabinieri non c’è nessun pericolo

Urla e schiamazzi in via Vico a Mondovì Piazza nella nottata appena trascorsa, quando uno dei residenti ha cominciato a gridare aiuto, dicendo che qualcuno stava provando a entrare nella sua casa. L’episodio si...
Mondovicino Shopping Peter Pan

A Mondovicino giochi e animazioni per i bimbi a tema Peter Pan

Tra i 1º e il 14 luglio Mondovicino Shopping Center & Retail Park propone il laboratorio “L’isola che non c’è” con giochi e animazioni a tema per i più piccoli. Presso piazza Roccia (ove...