Al via a breve i lavori sul ciuché di Farigliano: diventerà accessibile al pubblico

L’aumento incontrollato del prezzo dei materiali edili fa lievitare i costi del progetto, ma l’Amministrazione tira dritto: «Il recupero si farà, stiamo cercando nuovi contributi»

Una foto notturna del ciuchè di Farigliano

A breve partiranno i lavori di recupero sul “ciuché” di Farigliano. La famosa torre civica di piazza San Giovanni, simbolo del paese, sarà oggetto di un importante intervento di messa in sicurezza e fruizione turistica. L’aumento incontrollato dei materiali edili degli ultimi mesi rappresenta un problema non secondario, ma l’Amministrazione comunale tira dritto e l’intervento, comunque, si farà. «Nei giorni scorsi abbiamo incontrato i professionisti di settore e vogliamo partire al più presto con il cantiere, anche perché i lavori dovranno essere conclusi entro ottobre e il tempo stringe – commenta il sindaco Ivano Airaldi –. I problemi sono quelli che ormai si possono facilmente immaginare: i ponteggi sono quasi introvabili perché tutti impegnati per le pratiche del 110% e, cosa più importante, il costo del ferro e degli altri materiali è raddoppiato. Il progetto definitivo prevedeva una spesa totale di 142 mila euro, ora invece dovremo reperire ulteriori 40 mila euro, per coprire gli aumenti». Il Gal Mongioie ha assicurato un contributo da 64 mila euro, ai quali si aggiunge uno stanziamento da 30 mila euro della Fondazione Crc, la restante cifra sarebbe arrivata da fondi comunali, ma in questi giorni ci si è messi al lavoro per reperire ulteriori contributi. In più, la Soprintendenza ha assicurato la copertura del 40% della cifra che dovrà aggiungere il Comune. Il progetto è ambizioso e affascinante e permetterà ai turisti di salire fin sulla vetta della torre, dalla quale si gode di una bellissima vista panoramica sul paese e sulle colline di Langa. «L’intervento prevede l’installazione di una scala in ferro interna, per raggiungere la sommità in sicurezza – spiega Airaldi –. Le campane vengono restaurate, portate a terra e messe in mostra. L’ingranaggio del grande orologio, di particolare pregio, viene invece protetto da una teca e valorizzato, perché di grande interesse, anche turistico. In conclusione si interverrà pure sull’illuminazione esterna della torre, per una migliore valorizzazione del bene nelle ore di buio». Una volta fruibile, i volontari di Pro loco, Gruppo Alpini e animatori dell’Oratorio assicureranno l’apertura al pubblico.

santa lucia visite villanova

Al Santuario di Santa Lucia di Villanova M.vì continua il successo delle visite guidate

Domenica 7 luglio il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì sarà aperto al pubblico con visite guidate al pomeriggio (dalle ore 14.30 alle 17 con servizio navetta). La riapertura durante le prime domeniche...

Via Beccaria ha cambiato faccia: inaugurato il “Borgheletto” riqualificato

Inaugurata oggi, venerdì 19 luglio, via Beccaria riqualificata dopo due anni di lavori. L'importo totale: quasi 2 milioni e mezzo di euro. I lavori sono stati presentati dal vicesindaco Gabriele Campora, assessore ai Lavori...

Il sindaco di Mondovì contro “quelli a cui non va mai bene niente: «Sono...

Sono i criticoni da social. Quelli a cui "non va mai bene niente". Quelli che trovano da ridire su tutto, senza mai portare un contributo costruttivo. Il dialetto piemontese ha una figura retorica particolare...

Motociclista finisce in un dirupo sulla via del Sale a Briga Alta

L'allarme è scattato attorno alle 11.30 sulla via del Sale, all'altezza di Briga Alta, per un motociclista caduto in un dirupo. L'uomo, un 58enne di nazionalità spagnola, è stato individuato e stabilizzato per il...

Lavori ai Rocchini sulla Statale 28: i cantieri dovrebbero chiudere entro i primi giorni...

Lavori ai Rocchini sulla Statale 28. Entro i primi giorni di agosto dovrebbero terminare i lavori alla frana sulla Statale 28 nel tratto dei Rocchini. In queste settimane l’impresa che esegue gli interventi ha...
Mondovicino Shopping Peter Pan

A Mondovicino giochi e animazioni per i bimbi a tema Peter Pan

Tra i 1º e il 14 luglio Mondovicino Shopping Center & Retail Park propone il laboratorio “L’isola che non c’è” con giochi e animazioni a tema per i più piccoli. Presso piazza Roccia (ove...