Clavesana: raccolta fondi degli amici, in ricordo di Daniele Di Caccamo

Iniziativa benefica del bar “Lui & Lei” e della famiglia. Il ricavato servirà per acquistare un panchina nel parco giochi e per aiutare le famiglie clavesanesi bisognose

Una raccolta fondi in memoria del giovane clavesanese Daniele Di Caccamo, scomparso improvvisamente un anno fa. È questa la bella iniziativa organizzata dal bar “Lui & Lei”, insieme alla famiglia del ragazzo. «Daniele era un ragazzo socievole e divertente, molto dolce e disponibile a impegnarsi per gli altri – lo ricordano gli amici –. La sua scomparsa è stata un dolore immenso, per i suoi cari e per i suoi amici, e anche una grande sconfitta collettiva. Il suo ricordo e la sua nostalgia ci spronano a fare meglio e a fare qualcosa di buono». A questo proposito è stata attivata appunto una raccolta fondi, il cui ricavato verrà utilizzato per l’acquisto di una panchina da sistemare nel parco giochi. Con i soldi che eventualmente avanzeranno, l’idea è invece quella di aiutare le famiglie in difficoltà, dividendo in maniera equa la cifra disponibile. «Vorremmo dare una mano concreta alle famiglie clavesanesi che risiedono presso le “case Atc” e che a seguito anche della crisi lavorativa causata dal Covid, magari sono un po’ indietro nei pagamenti – aggiungono gli organizzatori dell’iniziativa –. Renderemo pubbliche sui social la cifra raccolta, il costo di acquisto e installazione della panchina e il bonifico che verrà effettuato a sostegno dei residenti Atc. In questo modo tutti potranno essere informati su quello che saremo riusciti a fare tutti insieme, in memoria e a nome di Daniele e della sua famiglia». È possibile partecipare alla raccolta fondi recandosi direttamente al bar “Lui & Lei”, dove è presente una cassetta per le offerte. La donazione avviene in forma anonima, ma tutti i partecipanti possono firmare un foglio che verrà poi lasciato alla famiglia.

RI-FONDAZIONI: Raviola in SP, Gola in CRC e Robaldo punta al “tris”

Le ruote hanno girato in meno di 24 ore. «Mi lascio alle spalle otto anni di impegno in CRC e si apre una nuova sfida in Compagnia San Paolo». Lunedì 15 aprile Ezio Raviola...

Il programma della Città di Mondovì per la Festa della Liberazione

Dopo la presentazione del libro “La Resistenza dei giovanissimi” del prof. Ernesto Billò dello scorso 12 aprile, proseguono gli appuntamenti promossi dalla Città di Mondovì in occasione della Festa della Liberazione. Lunedì 22 aprile...

Centrodestra di Mondovì: «Soddisfatti per la soluzione trovata col distributore all’Altipiano»

I consiglieri del centrodestra di Mondovì, Enrico Rosso, Rocco Pulitanò e Carlo Cattaneo, tornano sul tema dopo l'annuncio di ieri: il titolare del distributore di bibite e snack h24 all'Altipiano accetterà di chiudere la...

RI-FONDAZIONI: Raviola in SP, Gola in CRC e Robaldo punta al “tris”

Le ruote hanno girato in meno di 24 ore. «Mi lascio alle spalle otto anni di impegno in CRC e si apre una nuova sfida in Compagnia San Paolo». Lunedì 15 aprile Ezio Raviola...
Distretto di Mondovì, due nuovi medici di famiglia titolari

Due nuovi medici di famiglia per Garessio, Ormea e Mombarcaro

Dal 2 maggio si inseriranno due nuovi medici di medicina generale con massimale autolimitato a mille pazienti fino al conseguimento del diploma di formazione specifica in Medicina Generale: Dr.ssa Denise Barbiero con ambulatorio principale in...
Nord Sud Castello Cigliè

Nord vs Sud: la disfida dei vini “Al Castello” di Cigliè

Venerdì scorso si è svolto il secondo appuntamento delle “4 sere Al Castello” di Ciglié, con l’intero ristorante dedicato all’evento “Bolle al buio - Sicuri di essere grandi intenditori di bollicine?”, in cui vini...