«Io muoio tranquillo», Carrù ricorda Giuseppe Perotti generale eroe della Resistenza

Domenica mattina la cerimonia organizzata dall’Anpi del paese

Il generale Giuseppe Perotti

«Io muoio, te l’ho già detto, tranquillo. Ho coscienza di aver voluto a te, alle mie creature belle tutto il bene che il mio cuore era capace di dare e voi mi avete dato tante gioie ed un immenso desiderio sempre di avervi vicini, di godervi, di sentirvi». Così scriveva Giuseppe Perotti, generale e partigiano, medaglia d’oro al valore. Lo metteva nero su bianco nell’ultima straziante lettera alla moglie, la carrucese Fiorenza Bori, il giorno prima di morire fucilato al grido di “Viva l’Italia”. E ancora: «Non io sono la vittima ma voi che restate, voi che dovete sopportare il tremendo retaggio di una vita da affrontare senza quel piccolo aiuto che ho cercato di darvi».

Ci saranno anche le ultime discendenti del generale Giuseppe Perotti alla cerimonia in suo onore che l’Anpi Carrù ha voluto organizzare per questa domenica, domenica 3 aprile. Membro del Comitato Liberazione Nazionale, coordinatore regionale Piemonte venne fucilato avvenuta al Martinetto di Torino, per mano dei repubblichini, il 5 aprile 1944. Il programma prevede, alle ore 10 presso il monumento ai Caduti in piazza Curreno, il saluto del sindaco Schellino e della presidentessa della Sezione Anpi carrucese Rosita Oreglia prima dell’inaugurazione del nuovo labaro e dell’introduzione storica a cura del professor Livio Berardo, già presidente dell’Istituto storico della Resistenza a Cuneo. In caso di maltempo, la cerimonia sarà spostata sotto l’ala Borsarelli.

Parteciperanno i rappresentanti delle Anpi provinciali, con il presidente Paolo Allemano, e regionali insieme con le istituzioni civili e militari. Interverrà una rappresentanza dell’Istituto comprensivo di Carrù intitolato proprio a Perotti e la Banda “Giovanni Alesina” farà da gradito accompagnamento musicale. «Come madrina ci sarà la pronipote più giovane del generale, Gea Buzzi, direttamente dalla Germania, dove lavora. Con lei, la mamma Laura e la zia Claudia», aggiunge la presidentessa Anpi Carrù Rosita Oreglia.

Chirurgia Laser Difetto Visivo

Chirurgia laser per correggere il tuo difetto visivo: scopri se sei idoneo

Miopia, astigmatismo, ipermetropia, presbiopia - Non lasciare che la paura di togliere gli occhiali ti impedisca di fare le cose che ti piacciono: vieni l’8 e 19 aprile al Centro Abax di Cuneo per...

Che soddisfazione: la “Mon.Vì. Lpm Bam” è campione territoriale Under 13

Un successo meritato sul campo, frutto del grande lavoro svolto in palestra durante l’intera stagione sportiva. Prime nella fase di Eccellenza, le giovani atlete della “Mon.Vì Lpm Bam Rossa” hanno ottenuto il primato anche...

Mauro Gola lascia la Camera di Commercio per la Fondazione CRC

È uno degli ultimi tasselli che stanno andando a piazzarsi tutti in questi giorni. Oggi, lunedì 15 aprile, Mauro Gola ha lasciato la presidenza della Camera di Commercio. Si è dimesso questa mattina. Gola,...

Ancora ladri al bar “Cit ma bel” di Bastia: due furti in una settimana

Nuovo increscioso episodio, al bar "Cit ma bel" di Bastia, vittima di due furti con scasso in una sola settimana. Dopo l'incursione di ignoti avvenuta nella notte tra giovedì 4 e venerdì 5 aprile,...
Nord Sud Castello Cigliè

Nord vs Sud: la disfida dei vini “Al Castello” di Cigliè

Venerdì scorso si è svolto il secondo appuntamento delle “4 sere Al Castello” di Ciglié, con l’intero ristorante dedicato all’evento “Bolle al buio - Sicuri di essere grandi intenditori di bollicine?”, in cui vini...