Il “Baruffi Ceva e Ormea” è campione interregionale di Debate

Primo posto a Genova per la squadra di Ceva

«Siamo ovviamente molto soddisfatti. Il risultato ripaga l'impegno costante e assiduo con cui abbiamo affrontato questa sfida, che si preannunciava decisamente complessa considerato l'oggetto della discussione». Benedetta Cardone, Greta Piacenza, Vittoria Ribezzo e Pietro Barel Azzoaglio, allentata la tensione, si lasciano finalmente andare per assaporare a pieno il momento: hanno vinto. Sul gradino più alto del podio del torneo interregionale Liguria – Piemonte di Debate ci sono loro, c’è la squadra del “Baruffi Ceva”. La finale se la sono giocata a Genova, venerdì pomeriggio 1 aprile, nell'imponente quanto raffinata sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale, a cornice della rassegna “ La storia in piazza”. L’evento è stato organizzato dalle scuole capofila della Liguria e Piemonte, IIS G Ruffini di Imperia e IIS E Majorana di Torino in collaborazione con IIS Baruffi di Ceva e Ormea  con Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e patrocinato da USR Liguria e da USR Piemonte. Squadra avversaria: “Liceo Colombo” di Genova;  questione su cui dibattere: la Cancel culture. Più precisamente, la mozione, in termine tecnico il “topic”, su cui le due squadre erano chiamate a confrontarsi recitava: “Questa assemblea ritiene che la “Cancel culture” sia positiva per la società”. Al “Baruffi” il compito di sostenere le tesi a favore, al “Colombo” quelle contrarie. Il tema, oggi più che mai attuale, ha portato la squadra di Ceva a cimentarsi in una posizione non agevole e su un terreno piuttosto complesso, mostrando «Tesi argomentate in modo appropriato -  ha sottolineato la giuria della rete nazionale WeDebate formata dai lombardi Gino Greco, Diana Collu e Una Harnett -, esposte con  chiarezza e padronanza». «Una sfida avvincente – commenta la dirigente scolastica Mara Ferrero -. Dal dibattito sono trapelati tanto impegno e tanto studio. I ragazzi hanno saputo mettersi in gioco ed esprimersi al meglio. Colgo l’occasione per ringraziare i docenti che seguono gli studenti in questo particolare percorso; il debate é un’innovativa metodologia didattica che offre competenze di vita spendibili in qualsiasi contesto. Un grazie, inoltre, a Fondazione Palazzo Ducale per averci offerto la possibilità di dibattere nella suggestiva e coinvolgente cornice della sala del Maggior Consiglio e all’eccellente giuria». La vittoria al torneo interregionale arriva a poche settimane da un altro importante traguardo dei giovani debeters cebani che, il 19 marzo a Torino, hanno ottenuto il secondo posto assoluto per il Piemonte alla fase regionale delle Olimpiadi di Debate.

Santa Lucia Villanova Mondovì

Il Santuario di Santa Lucia a Villanova Mondovì riapre i battenti

Il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì si staglia dal XVI secolo sul versante del Monte Calvario (o Momburgo) dominando la Valle Ellero ed è erede di un’antica devozione popolare, ancora oggi viva...
mondovì teenage dream party

Venerdì 14 giugno a Mondovì Piazza la mega festa giovanile Teenage Dream Party

Venerdì 14 giugno in piazza d’Armi si accenderanno i riflettori del Teenage Dream Party, la festa più hype d’Italia. È uno spettacolo che da quasi un anno sta girando l’Italia, di città in città....

Su Instagram “VenereItalia” parla di Mondovì: ma di chi è l’iniziativa?

C'è la funicolare, piazza San Pietro col "Moro" e, in un'immagine successiva, anche qualche mongolfiera in volo sopra a verdi colline dense di vigneti (ma non sulla città di Mondovì: la foto ritrae quasi...

Auto con tre occupanti fuori strada sulla Torino-Savona

Incidente al km 40 dell'autostrada Torino-Savona tra Fossano e Marene nel primo pomeriggio odierno. Un'auto, con tre occupanti a bordo, ha perso il controllo mentre stava viaggiando in direzione del capoluogo torinese. Da chiarire...

Incidente sulla ss 28 ai “Sciolli”: due feriti

Scontro tra due furgoni all'altezza della fornace dei "Sciolli", sulla strada statale 28 all'ingresso di Mondooì, oggi giovedì 13 giugno. Il bilancio è di due feriti, affidati alle cure del 118. Uno dei due...

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...