Mondovì reagisce e si impone a Martignacco in gara-2 dei quarti di finale play-off

Dopo la sconfitta al tie-break in gara-1, arriva la grande risposta della Lpm Bam Mondovì in trasferta. Taborelli e Hardeman trascinano il Puma sul 3-1. Il passaggio del turno si deciderà in gara-3, giovedì 14 aprile al PalaManera

Trevisan in ricezione, durante gara 2 a Martignacco - Foto Luca Comuzzo

Di nuovo dentro o fuori. Come successo agli ottavi di finale, anche nei quarti dei play-off la Lpm Bam Mondovì si gioca il tutto per tutto in gara-2, dopo la sconfitta in gara-1, domenica scorsa al PalaManera contro Martignacco. Si va in Friuli, per ribaltare il 3-2 subìto sette giorni fa ed allungare la serie alla decisiva gara-3

Consapevole di non poter assolutamente fallire l'appuntamento, nel palazzetto di Martignacco coach Bibo Solforati presenta il migliore starting-six possibile, con Cumino e Taborelli sulla diagonale, Hardeman e Trevisan (al posto della infortunata Populini) in banda, Molinaro e Montani al centro e Bisconti libero.
Dall'altra parte della rete, Martignacco ritrova finalmente la ex pumina Carraro, che parte dall'panchina. In palleggio c'è un altra ex rossoblù, Chiara Ghibaudo, mentre l'opposta americana Giovanna Milana, grande assente già della gara d'andata, è costretta ancora a rimanere ai box, a causa di un fastidio ad un piede. Completano il roster le pericolose bocche da fuoco Rossetto, Pascucci e Cortella.

Davanti ad un pubblico delle grandi occasioni (350 spettatori circa), l'avvio di primo set vede le due squadre lottare alla pari, con Hardeman che mette a terra il 5-5 e Taborelli il 9-9. La ricezione monregalese regge bene ("cercatissima" Hardeman dalle avversarie), poi Trevisan accelera al servizio, Molinaro colpisce a muro e Hardeman sigla il +4, sul 10-14, con un grande attacco dalla banda. Mondovì mantiene il vantaggio, aiutata anche dalle imprecisioni offensive di Mazzoleni e Pascucci, che permettono di arrivare sul 12-18. L'errore di Ghibaudo al servizio porta al 14-20. Martignacco inserisce Carraro in palleggio e Barbagallo in seconda linea, ma le ospiti ormai sono lanciate: la fast di Montani fa 16-22 e Hardeman chiude 18-25.

Subito avanti, la Lpm Bam nel secondo parziale tiene il ritmo alto andando a segno a ripetizione con una Hardeman ispirata, prima del 4-8 firmato Montani, direttamente dal servizio. Coach Gazzotti prova ad invertire il trend inserendo Modestino al centro, ma Mondovì non molla, anzi va a +5, con il mani-out di Molinaro che vale il 6-11. Martignacco prova a reagire, ma Carraro è imprecisa al servizio e Rossetto non inquadra il campo dalla banda, così Hardeman non si fa pregare e mette a terra il 10-15 e l'11-16. Mondovì resta  al comando e la fast di Molinaro porta al 14-20. A questo punto il muro di Martignacco cresce e riporta le padrone di casa a contatto, sul 17-21, costringendo Solforati al time-out. Dopo lo stop, il Puma torna a correre e va 18-23, Martignacco annulla tre set-ball, ma capitola sul 21-25, con l'attacco nel segno di Molinaro.

Sul doppio vantaggio nel conto set, Mondovì in avvio di terzo game vorrebbe chiudere il discorso, ma Martignacco resiste con le unghie e con i denti. Rosetto ed Eckl rispondono in attacco a Taborelli e Hardeman, così si arriva sul 5 pari. Le due squadre lottano punto a punto ancora per qualche scambio (9-9 di Rossetto a muro su Trevisan), poi Martignacco trova il primo vantaggio del match, andando sul 14-10 con l'ace di Modestino. Mondovì reagisce e Molinaro a muro riporta le ospiti a -1, sul 16-15, ma Cortella ristabilisce le distanze sul 19-15. Montani riporta sotto il Puma (18-20), le padrone di casa però allungano nuovamente 22-18. Il contro break monregalese vale il 22-21 (ace di Trevisan). Montani mantiene il -1 sul 23-22, poi è la neoentrata Pasquino a siglare il muro dell'aggancio sul 23 pari. Mondovì completa il sorpasso con il gran muro di Molinaro (23-24) ma Martignacco pareggia e si va ai vantaggi. L'ultima parola spetta questa volta alle locali: 26-24 con l'ace di Rossetto, che sorprende una Trevisan mal posizionata in ricezione senza neanche forzare.

Nel quarto set Martignacco sfrutta il buon momento e Rossetto fa 4-1. Taborelli si carica sulle spalle il peso dell'attacco e riporta il Puma a -1, sul 6-5. Mondovì commette diverse imprecisioni in ricezione e al servizio (intanto rientra Pasquino in palleggio), ma Molinaro toglie le castagne dal fuoco e fa 8-7, prima del 9-9 di Trevisan che riporta tutto in parità. Pasquino a muro fa 11 pari ma, quando la sfida sembra tornata sui binari giusti, arriva la nuova reazione di Martignacco. Le avversarie sfruttano due errori consecutivi di Hardeman e una palla out di Taborelli in attacco e allungano 18-13. Il muro di Trevisan tiene accese le speranze sul 19-16, poi gli errori di Pascucci e Carraro riportano in corsa Mondovì, sul 19-19. Taborelli completa il sorpasso, Martignacco fatica in attacco e le ospiti vanno 19-21. Mondovì mette l'obiettivo nel mirino e Trevisan in attacco fa 20-23, ma Martignacco non molla e recupera sul 23 pari con Rossetto. Finale tiratissimo. Pascucci trova l'ace del 24-23 su Hardeman, ma Montani fa 24 pari e 25 pari. Si decide tutto ancora ai vantaggi, ma questa volta a festeggiare è Mondovì: muro vincente di Molinaro e 27-29 definitivo.

Una vittoria a testa. Mondovì e Martignacco si giocheranno l'accesso alla semifinale play-off in gara-3. Si gioca giovedì 14 aprile alle ore 20, al PalaManera. La squadra che riuscirà ad imporsi, affronterà Brescia nel turno successivo.

ITAS CECCARELLI GROUP MARTIGNACCO - LPM BAM MONDOVI' 1-3 (18-25 21-25 26-24 27-29)
ITAS CECCARELLI GROUP MARTIGNACCO: Ghibaudo 1, Pascucci 11, Eckl 6, Rossetto 16, Cortella 16, Mazzoleni 4, Tellone (L), Modestino 11, Carraro 1, Zorzetto 1, Barbagallo. Non entrate: Sangoi. All. Gazzotti.
LPM BAM MONDOVI': Molinaro 11, Taborelli 17, Trevisan 8, Montani 14, Cumino, Hardeman 21, Bisconti (L), Pasquino. Non entrate: Ferrarini, Bonifacio. All. Solforati. ARBITRI: Ciaccio, Pecoraro. NOTE - Durata set: 23', 27', 31', 35'; Tot: 116'.

Top scorers: Hardeman L. (21) Taborelli V. (17) Cortella S. (16)
Top servers: Trevisan F. (2) Hardeman L. (1) Montani M. (1)
Top blockers: Molinaro B. (4) Modestino D. (3) Montani M. (2)

RI-FONDAZIONI: Raviola in SP, Gola in CRC e Robaldo punta al “tris”

Le ruote hanno girato in meno di 24 ore. «Mi lascio alle spalle otto anni di impegno in CRC e si apre una nuova sfida in Compagnia San Paolo». Lunedì 15 aprile Ezio Raviola...

Via Beccaria: ecco il semaforo che regolerà l’accesso a piazza Roma

I lavori del “Borgheletto” sono finalmente arrivati… al “Borgheletto”, il tratto di via Beccaria in cui si innesta in piazza Ferrero. Il cantiere è cominciato nella seconda metà del 2022 ed è andato avanti...

Furti in serie nei negozi a bordo di un camper

I testimoni parlano di due persone, che si spostavano a bordo di un camper bianco. Sarebbero loro i responsabili della serie di furti nei negozi avvenuti tra Ceva, Bastia e Carrù nella notte di...

Perdita in via Bicocca a San Michele. Mondoacqua: «In corso misurazioni per eventuali nuove...

È un problema che si trascina da ormai tre mesi, con numerosi disagi e, comprensibilmente, anche con un notevole spreco di risorse. Eppure sembra non si riesca a venire a capo del problema. In...
Igor Bonelli

Lutto a Mondovì Carassone per la scomparsa di Igor Bonelli

Si terranno venerdì 19 aprile, alle 15,30, nella parrocchiale dei Santi Giovanni ed Evasio a Mondovì Carassone i funerali di Igor Bonelli, stroncato da una malattia a 51 anni all'Ospedale “Regina Montis Regalis” nella...
Nord Sud Castello Cigliè

Nord vs Sud: la disfida dei vini “Al Castello” di Cigliè

Venerdì scorso si è svolto il secondo appuntamento delle “4 sere Al Castello” di Ciglié, con l’intero ristorante dedicato all’evento “Bolle al buio - Sicuri di essere grandi intenditori di bollicine?”, in cui vini...