“Aiutaci ad aiutarli”: il materiale raccolto a Villanova è in partenza per l’Ucraina

Nuova spedizione di “Casa do menor”, si parte questa notte. I volontari: «Un gesto di generosità si è già trasformato in un piatto caldo per le popolazioni in difficoltà»

Una nuova spedizione verso il confine ucraino è in partenza dal Monregalese, nella notte tra martedì 19 e mercoledì 20 aprile. I volontari di “Casa di menor” e de “L’Aquilone” Farigliano, alla guida di una serie di pullmini carichi di materiale e accompagnati dall’instancabile Carlo Borra, stanno per ripartire, per portare aiuti alle popolazioni colpite dal conflitto. Un nuovo atto concreto davvero importante, inserito nelle attività del progetto “Aiutaci ad aiutarli” (aiutaciadaiutarli.it), nato dall’Unione di 27 Comuni dell’area cuneese con l’obiettivo di far arrivare gli aiuti direttamente nelle zone di guerra, in Ucraina, grazie alla collaborazione e al supporto logistico dei consoli italiani in Romania. «I pacchi di materiale radunati qualche giorno fa grazie alla raccolta alimentare a Villanova, a breve saranno già in viaggio verso l’Ucraina – annunciano, anche sui canali social di riferimento, i volontari del progetto –. Questa spedizione è il risultato del lavoro delle Associazioni, della parrocchia, della Protezione civile e della generosità dei villanovesi, che sta per trasformarsi in fondamentale supporto per tante persone in difficoltà. Questo vuol essere "Aiutaci ad aiutarli": azione immediata, aiuto concreto. Nel giro di pochi giorni, un gesto di generosità si è già trasformato in un piatto caldo, in una ferita suturata, in una sala operatoria attrezzata. Aiutateci tutti a riempire il prossimo carico».



Scopri anche

Un grosso cinghiale intrappolato nel canale: a Garessio intervengono i Vigili del fuoco

Un cinghiale era rimasto intrappolato nel canale della diga presso la centrale idroelettrica a Trappa (Garessio). È quanto avvenuto nel pomeriggio di oggi, domenica 27 novembre, quando, su segnalazione di alcuni residenti, sono intervenuti...

Oggi a Mondovì la celebrazione per la “Virgo Fidelis” con l’Arma dei Carabinieri

Questa mattina, domenica 27 novembre, la Compagnia dei Carabinieri di Mondovì ha celebrato la ricorrenza della "Virgo Fidelis", Patrona dell'Arma dei Carabinieri dall'11 novembre 1949. La funzione religiosa si è svolta nella chiesa del...

«Com’eri vestita, quando ti hanno stuprata?», a Mondovì la mostra di Amnesty

"Era un mio compaesano, mi ospitava perché nona avevo casa. Ogni volta che la moglie usciva, mi violentava". "Quando siamo arrivati nel parcheggio, ha chiuso tutte le porte dell'auto: e mi ha stuprata". "Quel...

“Luci a Piazza”: piazza Maggiore si trasforma in un bosco natalizio

LUCI A PIAZZA. Prende il via lo show luminoso nel rione storico di Mondovì. Ecco qualche immagine. Lo spettacolo di "mapping" sulle facciate storiche va in scena anche oggi, domenica 27 novembre, dalle 19...