Alunni di corsa per “dire no” alla fame nel mondo

Importante iniziativa delle Scuole cebani: 600 gli studenti coinvolti

Nella mattinata dello scorso martedì, oltre 600 alunni delle Scuole di Ceva hanno corso nel centro della città per “dire no” alla fame nel mondo. I ragazzi sono stati suddivisi in cinque tornate, per poter scaglionare le partenze e gestire il flusso imponete di studenti, indossando magliette di colori diversi. Hanno partecipato i bimbi della Scuola dell’Infanzia di Ceva, le dieci classi della Primaria di Ceva, la classe terza della Scuola primaria di Lesegno, le undici classi della Media di Ceva ed i ragazzi delle classi prime, seconde e quinta Liceo dell’I.I.S. Baruffi, come tutor accompagnatori. Ogni ragazzo indossava un pettorale su cui venivano firmati i giri che aveva percorso, i quali venivano sommati tutti insieme per concorrere al numero più cospicuo di giri percorsi da ogni classe. Al termine, dopo essersi riposati e rifocillati, i ragazzi hanno firmato una stellina che è stata apposta su un grande cartellone con la scritta “Europa in armonia”.