Alunni del “Garelli” nuovamente premiati al concorso Gewiss

Dopo il successo alla gara nazionale per operatori elettrici, l’IPSIA “F. Garelli” di Monjdovì ha ottenuto un altro importantissimo e prestigioso riconoscimento. La classe quinta elettrica, guidata magistralmente dai suoi docenti di indirizzo, ha partecipato al concorso “Un progetto di classe” organizzato da Gewiss SpA, società leader nella produzione e fornitura di materiale elettrico con sede a Cenate Sotto (BG). Alla manifestazione hanno partecipato 82 fra istituti tecnici e professionali presenti su tutto il territorio nazionale, il 20 maggio nella sede di Bergamo sono state premiati cinque Istituti, selezionati in base al lavoro svolto che consisteva nel realizzare il progetto di un impianto elettrico con l’applicazione di soluzioni domotiche in una villa o in un condominio, usando materiali e software prodotti da Gewiss. Il tema dominante era legato alla sostenibilità delle soluzioni tecniche implementate negli impianti e la nostra classe ha vinto proprio il premio speciale nell’ambito della sostenibilità. «Con soddisfazione possiamo affermare che il livello di competenza raggiunto dai nostri studenti li pone tra le eccellenze a livello nazionale – dicono dall’Istituto – e permetterà loro di affacciarsi sul mondo del lavoro con ottime credenziali, allineate con quanto richiesto dal tessuto produttivo del nostro territorio». Il “Garelli” aveva già ricevuto una menzione nell’edizione 2019/21 e un secondo posto nel 2017/18.