A Mondovì lo spettacolo “7 minuti”: in sala anche Antonio Boccuzzi, l’operaio sopravvissuto alla tragedia della Thyssen Krupp

La Compagnia “Teatro Marenco” porta a Mondovì uno spettacolo dal forte contenuto attuale e sociale, con un cast tutto al femminile: “7 minuti, Consiglio di fabbrica” di Stefano Massini. Appuntamento questa sera alle 21 al "Bertola" del Borgato.

Alla rappresentazione sarà presente anche Antonio Boccuzzi, l'operaio sopravvissuto alla tragedia della Thyssen Krupp di Torino. Un disastroso incidente sul lavoro, tra i più gravi avvenuti in Italia, in cui persero la vita sette lavoratori. Da anni Boccuzzi è impegnato in difesa dei diritti dei lavoratori, in particolare per la sicurezza.

LO SPETTACOLO
Undici donne, nove operaie e due impiegate, durante un consiglio di fabbrica si ritrovano a discutere ed a dover decidere su un'ambigua proposta dei nuovi vertici aziendali. In una squallida stanza-spogliatoio undici donne, di diversa età, nazionalità e cultura sono madri, figlie e mogli che cercano di raccontare se stesse tentando disperatamente di reagire alla paura del futuro. Ciascuna porta il proprio vissuto, la propria personalità, le proprie convinzioni sperando di persuadersi a vicenda della bontà delle proprie tesi: un dibattito acceso dove ognuna di loro rovescia la propria problematica esistenziale, che porta alcune fino al punto di essere disposte a perdere la dignità pur di mantenere il lavoro. In questo gioco al massacro si alternano forti tensioni e improbabili momenti di risate amare, mentre la portavoce del consiglio di fabbrica, Blanche, convinta che si stia concretizzando una trappola, prova in tutti i modi a convincere le compagne a ragionare sulla dignità del lavoro e a far prevalere quanto sia importante, e non solo per loro, la scelta che stanno per fare. Uno scontro drammatico.

A quasi otto anni dal debutto, “7 minuti” di Stefano Massini è tuttora un testo, purtroppo, di un'attualità sconcertante. Il testo asce da un episodio realmente accaduto in una fabbrica francese. "7 minuti" di Massini è stato in cartellone a Parigi e tuttora è in cartellone a New York. In Italia si contano tantissimi allestimenti, il più noto è quello messo in scena sotto la regia di Alessandro Gassman con Ottavia Piccolo. Ne è stato tratto anche un film realizzato da Michele Placido, con Ottavia Piccolo, Cristiana Capotondi, Ambra Angiolini e Fiorella Mannoia. Aldo Viora ha curato la regia. E le attrici che hanno dato voce a questo testo sono Maria Amato, Giulia Bertolino, Sofia Astegiano, Lilia Scagnoli, Olga Bertolino, Sara Bertini, Veronica Devalle, Loredana Dumbrava, Angioletta Giovana, Irma Gastaldi e Giuditta Aimo.

Prevendita quasi esaurita, ultimi biglietti disponibili al botteghino presso il teatro Bertola a partire dalle 20.15. Si ricorda che è ancora obbligatorio, per l’ingresso, l’uso della mascherina FFP2.