Una nuova “big bench”: ecco la “Panchina Paradiso”, a Bene Vagienna

Domenica 29 maggio in frazione Santo Stefano si presenta la panchina gigante numero 210. Un progetto iniziato da Damiano Beccaria e dal compianto Marco Dotta e ora ripreso e realizzato dall'arch. Davide Borra

Domenica 29 maggio, a partire dalle ore 11, in località Paradiso, frazione Santo Stefano di Bene Vagienna, va in scena l'inaugurazione della big bench (panchina gigante realizzata sullo stile delle creazioni ideate da Chris Bangle) numero 210, che prenderà il nome di "Panchina Paradiso".

«Non poteva essere diversamente – spiegano i promotori dell'iniziativa – poiché da questo poggio si gode un meraviglioso panorama composto dalla cittadina medievale con alle spalle il Monviso e sull'altro versante le prime colline delle Langhe, circondati da noccioleti e vigne. Il desiderio di installare una delle panchine giganti della "Big Bench Community" era stato espresso qualche anno fa dagli assessori Damiano Beccaria e Marco Dotta, la cui scomparsa di quest'ultimo, amato fabbro forgiatore del paese, ne ha interrotto lo svolgimento».

Così, un anno fa, l'arch. Davide Borra, benese di origine, ha deciso di riprendere in mano le sorti di questo desiderio. Insieme ad un primo gruppo di amici ha costituito il "Comitato Paradiso" con lo scopo specifico di portarne a termine la realizzazione.

Grazie alla concessione dell'area da parte dell'agriturismo "La Vigna del Maestro", al lavoro gratuito offerto dagli artigiani locali ed alle piccole e grandi donazioni ricevute dai concittadini e dalle aziende del territorio, non solo ci si è potuto permettere di realizzare la "Panchina Paradiso", ma anche di posizionare una speciale balaustra in acciaio corten lungo il fronte panoramico, che ha preso il nome di "Belvedere Paradiso" e che diverrà un punto di attrazione turistica non solo per i "cacciatori" di big bench, che formano la ormai grande e rinomata community diffusa su tutto il territorio italiano.

Domenica 29 Maggio, ore 11, si taglierà quindi il nastro "bagnando" la panchina con un aperitivo offerto dalla Pro loco del Podio e per chi vorrà fermarsi e continuare la festa, si potranno consumare panini e bevande per grandi e piccini con una piccola donazione.

Info sul Big Bench Community Project: https://bigbenchcommunityproject.org/

COME ARRIVARE ALLA PANCHINA PARADISO
Dopo aver parcheggiato vicino la chiesa di frazione Santo Stefano di Bene Vagienna, (GPS 44.53579, 7.84343) proseguire a piedi seguendo i cartelli (15 minuti di passeggiata molto facile). Per i portatori di handicap motori è possibile arrivare in auto fino in prossimità della big bench. Per chi arriva a piedi da Bene Vagienna c’è una scorciatoia segnalata a metà circa della salita che porta a Santo Stefano, appena dopo una fontana. (GPS 44.54070, 7.84431)

La panchina misura 320x175 cm e 226 cm di altezza, con seduta a circa 120 cm da terra. Le big bench del circuito devono essere realizzata esclusivamente in ferro e legno, seguendo fedelmente il progetto realizzato dal designer Chris Bangle. Deve essere installata in luogo panoramico e non accessibile alle auto. Deve essere finanziata esclusivamente con fondi e partecipazione privata. Deve essere collocata quanto più possibile vicino ad un esercizio commerciale che provveda alla vendita dei passaporti BBCP ed alla timbratura degli stessi.

Scopri anche

Clavesana, maestra aggredita in paese da una mamma di un ex alunno

È stata avvicinata e aggredita all'uscita di un negozio, a Clavesana. La vittima è una maestra, che insegna alle Elementari del paese. Sarebbe stata individuata e poi insultata da una signora, mamma di un...

Sant’Albano: gli Alpini ricordano la ritirata di Russia, 80 anni dopo la tragedia

Da venerdì 3 a domenica 5 febbraio, Sant’Albano ha ospitato una tre giorni interamente dedicata alla ritirata di Russia, ad 80 anni esatti di distanza dalla tragedia che interessò da vicino moltissimi giovani e...

Prof. del Liceo di Mondovì pubblica una biografia di Guccini… dal “punto di vista”...

Una biografia in prosa che però nasce dalle strofe. «C’è chi sostiene che un artista non possa raccontare sé stesso coi versi. Io invece credo di sì e, partendo dalle canzoni che Guccini ha...

Ceva: si presenta il progetto del “Museo del fungo”

E' in corso, presso il Municipio di Ceva, la conferenza stampa di presentazione del futuro "Museo del Fungo". Un sogno che si appresta a diventare realtà. Ad illustrare il progetto e le fasi che...
Micronido Mondovì Merlo Vicoforte Montessori

Micronido “Il Nido del Merlo” a Mondovì e “Piccoli Passi” a Vicoforte

Il micronido “Il Nido del Merlo” a Mondovì e il micronido “Piccoli Passi” a Vicoforte accolgono minori di età compresa tra 3 e 36 mesi e possono ospitare rispettivamente 18 (Merlo) e 15 bambini...

Mondovì, ecco i cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico

Da ieri, lunedì 30 gennaio, sono stati piazzati a Mondovì i primi cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico. Il Comune spiega: «La città di Mondovì, insieme ad altri 76 Comuni del Piemonte, deve...