La panchina gigante di Torre arriva in elicottero – VIDEO

Nuova attrattiva per il paese, posata nel cuore del Parco Botanico di Piazza. Un successo la giornata organizzata dalla Pro Loco

È stata una grande festa per il paese di Torre l’installazione della nuova panchina gigante nel punto panoramico di San Pio, al centro del Parco Botanico di Torre Piazza. La giornata, organizzata dalla Pro Loco del paese con la collaborazione del Comune e della Protezione Civile, ha attirato molta gente anche da fuori, e ha riscosso grande successo.

«A nome della Pro Loco di Torre M.vì vogliamo ringraziare innanzitutto chi ci ha permesso di realizzare questo progetto che sognavamo da un po’ – commenta il Presidente dell’Associazione – , in particolare la famiglia Ghigliotti, Giusy Daziano, Enrico Stralla, la segheria Tomatis la Samycar, Danilo Lombardi, la Protezione Civile del paese il Comune e tutti i numerosi partecipanti. Ringraziamo chi ha reso possibile tutto questo, anche acquistando il pezzo di terreno su cui è stata posata la panchina, per rendere possibile la sua installazione. Siamo molto spiaciuti per chi non ha potuto partecipare, perdendo così l’occasione di assistere a un evento che mette Torre in un elenco turistico pubblicato in tutta Europa. Questo piccolo gruppo oggi ha realizzato molto, e anche le offerte raccolte in questa giornata verranno utilizzate per realizzare altri eventi per il bene del paese».

La panchina è partita dalla vecchia centrale, aperta per l’occasione, dove le persone presenti hanno potuto assistere all’aggancio della panchina da parte di un elicottero che l’ha trasportata fino  al Parco Botanico , dov’è stata accolta dalle altre persone e posata sulla cima della collina di San Pio. La posa della panchina gigante di Torre, dai colori blu e bianco, oltre a essere una nuova attrattiva del paese, è stata anche l’occasione per ricordare tutti insieme Marco Daziano, scomparso due anni fa, membro attivo all’interno della Pro Loco e molto conosciuto e amato in paese.