Mondovì, il sindaco Robaldo vara la nuova Giunta. Età media 39 anni

Assessori: Gabriele Campora, Francesca Bertazzoli, Francesca Botto, Alberto Rabbia e Alessandro Terreno. Primo consiglio comunale mercoledì 29 giugno

Ipotesi, rumors, calcoli, quote di genere, equilibri di liste e di posizionamenti… Ci avevamo azzeccato? Alla luce dei fatti sì, ma la notizia più importante è un’altra: la nuova Giunta comunale di Mondovì ha un volto ed è pronta a partire a poco più di una settimana dalle elezioni del 12 giugno. Per la presentazione ufficiale lo scenario scelto è stato quello del Polo delle Orfane a Piazza. Primo consiglio comunale mercoledì 29 giugno ore 18 con il giuramento del sindaco, l'insediamento della Giunta e l'elezione del presidente del consiglio comunale.

“Giunta giovane, età media 39 anni – sottolinea il nuovo sindaco Luca Robaldo -: è un gettare il cuore oltre l’ostacolo e un rispondere alla richiesta di forze nuove. Ci ha portato qui la condivisione, ma competenza, la disponibilità ed il risultato elettorale delle liste e dei singoli”.

Il sindaco tiene la delega “gestionale” al pnrr, sanità, frazioni e polizia locale. Gli altri assessori:

Gabriele Campora (50 anni consulente finanziario): vice sindaco, lavori pubblici, patrimonio, mobilità, trasporti, verde pubblico, ambiente e agricoltura.

Francesca Bertazzoli (30 anni, avvocato): urbanistica, edilizia, istruzione e formazione professionale, pari opportunità.

Francesca Botto (33 anni, avvocato): cultura, beni culturali e Biblioteca, turismo, politiche sociali, affari legali.

Alberto Rabbia (54 anni, commercialista): contabilità, tributi, finanze, bilancio, attività produttive e commercio.

Alessandro Terreno (30 anni, consulente): politiche giovanili, manifestazioni, sport e impianti sportivi.

 

___

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI