Meteo, si passa dalla siccità al nubifragio: domani ARPA dirama “allerta gialla”

Sembra un paradosso, ma ovviamente non lo è. È come se t6utta l'acqua che manca da settimane venisse giù all'improvviso, e in poche ore. ARPA Piemonte ha diramato per domani, martedì 28 giugno, lo stato di allerta "gialla", specificando: «Temporali diffusi sulle zone nordoccidentali al mattino, dalle ore centrali intensificazione anche sulle pianure orientali». Per il bollettino dettagliato, CLICCA QUI

«Dal mattino temporali moderati sui rilievi alpini e vallate adiacenti - scrive ARPA - in successivo spostamento e intensificazione verso le pianure centro-settentrionali, localmente forti o molto forti. Dal pomeriggio temporali intensi anche sul settore sudorientale e attenuazione sui settori alpini occidentali. Esaurimento in serata. Forte grandine e intense raffiche di vento per i temporali più intensi».

E il CMP, Centro Meteo Piemonte, afferma: «Confermato il forte peggioramento di domani su gran parte del Piemonte, con nubifragi e forti temporali che localmente potrebbero far registrare accumuli pluviometrici davvero ingenti con possibili allagamenti».