La delegazione dalla Lettonia a Magliano per parlare di energia pulita

Amministratori, ricercatori e rappresentanti del ministero dell’energia hanno partecipato a due giorni di convegno sulle comunità energetiche organizzato da Enea e Politecnico. Il sindaco Bailo: «Come noi, hanno davanti il grande problema del costo dell’energia e la dipendenza dal gas russo»

Il momenti di scambio al museo del cappello militare maglianese

È stata ricevuta anche una delegazione arrivata direttamente dalla Lettonia in occasione dell'importante due giorni di convegno che Magliano ha ospitato nelle giornate di martedì e mercoledì sotto l’organizzazione di Enea e con la collaborazione del Politecnico di Torino. Il focus ovviamente è sui progetti di produzione e scambio di energia “pulita” proveniente da fonti rinnovabili (fotovoltaico) legati alle Comunità energetiche di cui ormai il paese è diventato portavoce a livello nazionale e internazionale.

Una decina in totale, tra amministratori, ricercatori e rappresentanti del ministero dell’energia lettone ha partecipato ai lavori nella sala consigliare del Municipio. «Una bella occasione di scambio e confronto», commenta il sindaco Marco Bailo. «Anche in Lettonia, come da noi, si deve affrontare il grande problema del costo dell’energia e la dipendenza dal gas russo». Nella giornata di mercoledì è poi andato in scena un simbolico momento di “scambio” reciproco dei cappelli militari nella sede del museo del cappello militare maglianese.

Al convegno sono intervenuti a ruota Gilda Massa, ingegnere di ricerca presso Enea, il prof. del Politecnico di Torino Sergio Olivero e Luca Barbero, coordinatore di “GoCer”. Sono stati presentati anche i progetti di Matera, Collesalvetti (Livorno) e della Comunità collinare del Friuli, territori in cui vari Enti sono impegnati nell’organizzazione di una Comunità energetica, partendo dal “modello maglianese”. La seconda giornata è state dedicata in parte ad un sopralluogo sul campo, durante il quale gli addetti ai lavori potranno visionare dal vivo l’impianto e il funzionamento della Comunità energetica di Magliano.

Scopri anche

Furti e truffe ad anziani, arrestata banda di “professionisti”. Hanno colpito anche nel monregalese

Erano veri professionisti dei furti in casa di anziani. Agivano in pochi minuti: uno si accertava che la casa fosse vuota, un altro faceva da palo e quindi il primo entrava e faceva "pulizia"....

Mondovì: si demolisce l’ex rifiuteria in piazzale “Ravanet”

Era, fino a oggi, uno degli angoli più squalificati della città di Mondovì. L’ex rifiuteria Acem abbandonata di piazzale Giardini, per tutti “piazzale Ravanet”, è un sito in completo degrado. Un anno e mezzo...

Incidente tra camioncino e auto a Frabosa: interviene l’elisoccorso

Incidente sulla Provinciale 237 a Frabosa Sottana, sulla strada che porta verso Prato Nevoso nella mattinata di oggi (lunedì 30 gennaio). Coinvolti un camioncino e un'auto. È atterrato nel parcheggio della Conca di Prato...

La cucina antispreco del CFP promossa da “Striscia la notizia”

La scorsa settimana l’inviato di “Striscia la notizia” Luca Gualtieri è stato al CFP Cebano-Monregalese di Mondovì per raccogliere una delle sue “ricette antispreco”. L'inviato di “Striscia”, noto per i suoi servizi contro gli...

Comizio Agrario: si dibatte sul tema della crisi climatica e del turismo invernale

Lunedì 30 gennaio, alle 17.30, presso la sede del Comizio Agrario in piazza Ellero sarà presentato il libro “Inverno liquido. La crisi climatica, le terre alte e la fine della stagione dello sci di...

Mondovì, lite tra pensionati nel parcheggio del supermercato: intervengono i Carabinieri

Ha colpito il contendente con una catena per chiudere la bicicletta, durante la lite scoppiata nel parcheggio del supermercato in via Cuneo a Mondovì, nei giorni scorsi. A seguire, dopo una segnalazione, è subito...