Progetto di fattibilità per la rotonda di Villanova sulla sp 37

Il vice presidente della Provincia Massimo Antoniotti ha firmato il documento con cui si dà il via libera  al progetto di fattibilità tecnica e economica per la rotatoria di Villanova Mondovì lungo la strada provinciale 37 all’incrocio con via XX Settembre. Scopo dell’intervento è quello di mettere in sicurezza l’intersezione stradale fra la provinciale 37 (in via Torino) e la provinciale 243 (in via Fratelli Biscia) nell’abitato di Villanova Mondovì che è da sempre ritenuta molto pericolosa sia per la velocità dei veicoli, sia per la vicinanza con l’area delle scuole e del palazzetto sportivo. La zona è stata coinvolta negli anni scorsi da vari incidenti stradali, di cui anche uno mortale. Il Comune di Villanova era già intervenuto con alcuni accorgimenti per rendere più sicuro il tratto stradale: passaggi pedonali illuminati, installazione di velobox, frequenti pattugliamenti, ma tutto questo non basta.

La Provincia è quindi intervenuta tramite un tavolo di confronto tecnico-amministrativo con il Comune di Villanova Mondovì per arrivare ad un progetto di fattibilità tecnica e economica e ad una soluzione provvisoria propedeutica alla realizzazione definitiva di un’intersezione a rotatoria, sottoscrivendo anche nel 2021 una convenzione con il Comune. Il progetto è stato affidato al geometra Giuseppe Bottero e poi esaminato dall’ufficio tecnico della Provincia di Cuneo (Sezione di Mondovì) per un importo complessivo di 64.000 euro. La rotatoria provvisoria ha lo scopo di mettere in sicurezza l’incrocio e prevede la rimozione del palo dell’illuminazione pubblica nell’incrocio con via XX Settembre e dell’attuale segnaletica verticale, la demolizione dei cordoli e dell’isola spartitraffico presente nell’incrocio e la realizzazione di nuova illuminazione pubblica. Il progetto prevede la sostituzione con nuovi pali di illuminazione all’incrocio tra la strada provinciale 37 e via del Mulino, al passaggio pedonale sulla provinciale all’incrocio di via del Mulino, alla rotatoria con via XX Settembre e nel tratto stradale verso Villanova in prossimità degli accessi di via Torino 15-17. La zona coinvolta dai lavori di scavo e rimozione sarà poi asfaltata e la rotatoria provvisoria sarà delimitata con barriere “new jersey” e nuova segnaletica orizzontale.

Il consigliere provinciale Pietro Danna: “La questione della sicurezza della viabilità lungo via Torino a Villanova Mondovì è un tema sul quale Provincia e Comune sono al lavoro da alcuni anni ed è ritenuto di notevole importanza anche data l’alta percorrenza che caratterizza questa provinciale. Grazie ad un sforzo economico anche dell’amministrazione comunale arriviamo, dopo la stipula di una convenzione tra i due enti per la progettazione, all’approvazione di un progetto di fattibilità per la realizzazione di una rotatoria provvisoria, già finanziata, che rappresenta un primo importante intervento per rallentare la velocità di percorrenza su tale tratto. Ringrazio il vice presidente Antoniotti e il presidente Borgna, oltre a tutto il Consiglio provinciale, per l’impegno profuso su questa tematica, con l’auspicio che l’iter progettuale proceda ora con speditezza per arrivare alla realizzazione vera e propria in tempi contenuti”.