Vbc Mondovì, «Mai nascosto le difficoltà economiche. Ripartiamo dalla C per vincere»

Dopo la sanzione del tribunale federale (5 punti di penalizzazione e due anni di interdizione al presidente) il Vbc Mondovì interviene con un comunicato stampa.
«Tali provvedimenti – si legge – fanno parte di un atto dovuto nell'applicare inevitabilmente il regolamento. La nostra recente rinuncia alla Serie A è stata proprio legata alla mancanza di risorse con la conseguente difficoltà nel far fronte agli impegni».
«La nostra società non ha mai nascosto le difficoltà economiche degli ultimi due anni, tuttavia le nostre recenti decisioni dimostrano la voglia di ricostruire e continuare una storia che dura da 50 anni. A tal proposito dopo aver saldato le sanzioni economiche inflitte e cominciato a saldare i conti in sospeso, abbiamo provveduto regolarmente ad iscrivere la nostra squadra al prossimo campionato di Serie C con la volontà di disputare un campionato con l'obiettivo della promozione».