Domenica 31 luglio la trasmissione “Donnavventura”, Rai 2, girata nel monregalese

Appuntamento alle ore 12 . In particolare, le telecamere Rai sono state a Mondovì e al Santuario di Vicoforte, oltre al parco Aree Protette Alpi Marittime e sull'Alta Via del Sale.

Domenica 31 luglio alle 12 tutti davanti al televisore, su Rai 2, per assistere alla trasmissione "Donnavventura" dedicata al Monregalese. In particolare, le telecamere Rai sono state a Mondovì e al Santuario di Vicoforte, oltre al parco Aree Protette Alpi Marittime e sull'Alta Via del Sale.

La visita alla cupola del Santuario di Vicoforte, una gita al Pian delle Gorre. E poi ancora: la Valle Casotto, i castagneti di Viola, pernottamenti nei ristoranti delle Valli Monregalesi e ovviamente un giro in mongolfiera. È stato questo il “tour” promozionale della troupe di “Donnavventura”, format televisivo di Rai 2 che ha portato il gruppo delle protagoniste a visitare alcune fra le più belle attrazioni della nostra zona.

Il programma televisivo, del resto, ha da anni uno “zampino” assolutamente monregalese. O meglio: un occhiolino. È quello di Luca Olivieri, regista e vicesindaco della città fino a poche settimane fa, che da anni collabora con il format “Donnavventura” (curiosità: la sua collaborazione al programma era stata persino elencata nel “curriculum” diffuso dal Comune di Mondovì nel 2017 all’annuncio della sua nomina come assessore e vicesindaco). Facile quindi immaginare quanto lui possa aver giocato un ruolo nel passaggio della troupe a Mondovì. Il format è patrocinato dal Ministero del Turismo e va in onda su RAI 2.