Barbara D’Urso mania al Festival di Dogliani

Lunedì tornerà con Pomeriggio 5, richiestissima per selfie e autografi

Bagno di folla per la celebre conduttrice di Canale 5 Barbara d’Urso a Dogliani. Richiestissima per selfie e dediche, ha voluto salutare i tanti bambini presenti prima di salire sul palco in piazza Umberto I. Qui, intervistata dal vicedirettore de “La Stampa” Andrea Malaguti, ha ripercorso le tappe principali della sua carriera, scandagliando anche gli aspetti più privati della propria vita.

A partire dall’infanzia, caratterizzata dalla scomparsa prematura della mamma. «Noi, tre figli, con mio papà siamo stati 4 anni nell’ “appesità”, ovvero appesi nel dolore senza sapere perché mamma stesse male. Era una malattia (il linfoma di Hodgkin) all’epoca non così conosciuta. A 11 anni ho dovuto mettere una corazza, a 18 ho preso in mano la mia vita e sono andata a Milano, col sogno di diventare modella».

Qui avviene il debutto a Tele Milano, nel 1977, con l’allora direttore Silvio Berlusconi. Era la rete che negli anni si sarebbe trasformata in Canale 5. «Il mio rapporto con Berlusconi? Lui una volta disse in diretta “questa signora è l’unica donna che mi ha detto di no”. È la verità, allora aveva 40 anni: era un uomo bello ed elegante, ma era il mio capo. Nel dna ho un senso del rigore molto forte».

Spazio anche gli annunci: da lunedì Barbara tornerà in tv con Pomeriggio 5 e prossimamente debutterà in teatro («Qualcuno, per questo motivo, credeva pure che mi avessero cacciato da Mediaset»). Inoltre, entrerà a breve nel “Metaverso”, la nuova comunità virtuale per interagire a distanza. «Avrò il mio avatar per incontrare tante altre persone, per parlare e disquisire. Si chiamerà ovviamente “Meta-d’urso”».

Santa Lucia Villanova Mondovì

Il Santuario di Santa Lucia a Villanova Mondovì riapre i battenti

Il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì si staglia dal XVI secolo sul versante del Monte Calvario (o Momburgo) dominando la Valle Ellero ed è erede di un’antica devozione popolare, ancora oggi viva...
onorificenza mattia aguzzi monregalese

Al monregalese Mattia Aguzzi l’onorificenza della Città di Torino

Al monregalese Mattia Aguzzi è andata anche la "Civica benemerenza" del Consiglio comunale della Città di Torino. Si tratta di un’onorificenza con cui la Città intende riconoscere meriti particolari a persone e associazioni che...

Lutto per Natalina Rastelli, di 48 anni. In passato anche gestore della Società Operaia...

Ha destato grave cordoglio nelle comunità di Pianfei e Roccaforte la scomparsa di Natalina Rastelli, a soli 48 anni, in seguito a una malattia. La donna era conosciuta per la sua attività...
video

VIDEO – Avvistamento di lupo a Mondovì Breo, di fronte alle scuole “Anna Frank”

Il video è stato visionato anche da alcuni esperti che confermano che l'aspetto pare quello di un lupo. Nella stessa sera il medesimo animale è stato avvistato in località Sciolli. Nel video, l'animale appare...

Gravissimo lutto a Chiusa di Pesio. Muore a 39 anni

La comunità chiusana è stata sconvolta da un gravissimo lutto. È scomparso improvvisamente a 39 anni Andrea Tavella, chiusano residente al Mombrisone. Andrea lascia la moglie Nicoletta e due figli ancora in giovanissima età....

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...