Vicoforte: partecipatissima funzione solenne dell’8 settembre

È una partecipazione particolarmente nutrita quella dell'otto settembre di quest'anno. La processione partita da Piazza ha raggiunto il Santuario aggregando centinaia di persone, riunite insieme nella preghiera per la Regina del Monte Regale. In Santuario la Messa solenne celebrata dal vescovo Mons. Egidio Miragoli. Nella sua omelia il vescovo ha ricordato la visita pastorale, che partirà il 14 settembre dal territorio cenano e che ha la funzione di creare unità. È questo il concetto su cui il vescovo ha imperniato tutto il suo discorso: la necessità di stare uniti a ogni livello sia come territorio che come istituzioni che come famiglia. Citando lo storico romano Sallustio, il vescovo ha ricordato che "Nella concordia le cose piccole crescono. Nella discordia rovinano" ed ha ricordato l'ultimo Leopardi, quello che nella Ginestra conclude come l'unica cosa che possono fare gli uomini contro i pericoli della natura è unirsi per il bene comune. Inoltre il vescovo è tornato alle origini del Santuario, evidenziandone l'origine squisitamente popolare, messa in luce anche dalle ricerche sul "Libro dello conti" recentemente pubblicate.

Nell'ultima parte del discorso, il vescovo ha ammonito le famiglie, invitando a guardarsi dalle condotte edonistiche, ricordando l' importanza dell'esempio da accordare ai figli. Le "sbandate" dei genitori non passano inosservate e possono essere fonte di grande sofferenza.

Alla Messa hanno presenziato numerose le autorità civili e militari e tanti sindaci dei paesi, a cominciare dal sindaco di Vicoforte,Valter Roattino, e di Mondovì, Luca Robaldo, arrivato a Vicoforte accompagnando il corteo processionale insieme alla sua Giunta, quasi al completo.

 



Scopri anche

Un grosso cinghiale intrappolato nel canale: a Garessio intervengono i Vigili del fuoco

Un cinghiale era rimasto intrappolato nel canale della diga presso la centrale idroelettrica a Trappa (Garessio). È quanto avvenuto nel pomeriggio di oggi, domenica 27 novembre, quando, su segnalazione di alcuni residenti, sono intervenuti...

Oggi a Mondovì la celebrazione per la “Virgo Fidelis” con l’Arma dei Carabinieri

Questa mattina, domenica 27 novembre, la Compagnia dei Carabinieri di Mondovì ha celebrato la ricorrenza della "Virgo Fidelis", Patrona dell'Arma dei Carabinieri dall'11 novembre 1949. La funzione religiosa si è svolta nella chiesa del...

«Com’eri vestita, quando ti hanno stuprata?», a Mondovì la mostra di Amnesty

"Era un mio compaesano, mi ospitava perché nona avevo casa. Ogni volta che la moglie usciva, mi violentava". "Quando siamo arrivati nel parcheggio, ha chiuso tutte le porte dell'auto: e mi ha stuprata". "Quel...

“Luci a Piazza”: piazza Maggiore si trasforma in un bosco natalizio

LUCI A PIAZZA. Prende il via lo show luminoso nel rione storico di Mondovì. Ecco qualche immagine. Lo spettacolo di "mapping" sulle facciate storiche va in scena anche oggi, domenica 27 novembre, dalle 19...