Abbattuto il castagno d’India simbolo di Lequio Tanaro: diventerà una scultura

Dalla base del tronco nascerà un’opera di “Barba Brisiu”, dedicata al paese. Dal legno dell’albero, affidato a Beppe Leardi, verrà ricavato un tavolo per la Biblioteca

Ormai divenuto pericoloso per i passanti e per la circolazione, nei giorni scorsi l’Amministrazione comunale di Lequio Tanaro è stata costretta ad abbattere un grosso albero, un castagno d’India che negli anni era un po’ diventato il simbolo del paese e al quale i cittadini erano particolarmente affezionati, posizionato alla base della salita per il centro storico. «L’albero era stato piantato nel 1950 dall’allora cantoniere Francesco Ellena – racconta il sindaco, Giuseppe Trossarello –. Ci è dispiaciuto molto doverlo abbattere, ma non si poteva davvero fare altrimenti. Il tronco è stato tagliato ad un’altezza di due metri, perché il fusto rimanente resterà ben piantato sul posto e presto diventerà una scultura. Abbiamo contattato “Barba Brisiu”, bravissimo ed eccezionale artista della motosega, che trasformerà il castagno in un’opera d’arte dedicata al paese: un contadino con un cesto e una zappa in spalla». Il resto dell’albero è stato affidato dal Comune all’artista lequiese Beppe Leardi, su sua espressa richiesta. Leardi lavorerà il legno e comporrà poi un grande tavolo, che sarà posizionato nella Biblioteca comunale.



Scopri anche

“C’è una bomba in Stazione a Fossano”, ma è un falso allarme

"C'è una bomba in Stazione a Fossano". Una telefonata anonima nella serata di ieri, giovedì 1° dicembre, ha fatto scattare l'allerta. Presso la Stazione ferroviaria fossanese sono intervenuti i Carabinieri e la Polizia ferroviaria,...

A gennaio 2023 torna a Mondovì il Raduno di Mongolfiere dell’Epifania

Il cielo di Mondovì, Città delle Mongolfiere, si riempirà ancora una volta di palloni colorati. Dal 6 all’8 gennaio 2023 torna l’evento volante che ogni anno tiene l’intera città col naso all’insù: il Raduno...

Progetto da 250 mila euro per efficientamento energetico di scuola e spogliatoi

«L’opportunità è davvero interessante e siamo determinati a provarci» con queste parole il sindaco di Magliano, Marco Bailo, annuncia la partecipazione del Comune al bando “Cse 2022, Comuni per la sostenibilità e l’efficienza energetica”....

Giocando con… la Croce Bianca, a Ceva

Torna, il 3 dicembre a Ceva, “Giocando con la Croce Bianca”, il pomeriggio in cui bambini e ragazzi, dalla prima Elementare alla terza Media, potranno diventare soccorritori per un giorno e utilizzare presidi di...