Pienone per la domenica alla “Fera dla Madòna”

La tradizionale kermesse del Santuario ritorna con un crescendo di affluenza: dal giovedì ai giorni successivi sempre più gente ha visitato la manifestazione

Vicoforte Fiera 2022

È stato un ritorno in grande stile, anche perché il meteo è stato clemente. A dispetto delle previsioni uscite a inizio settimana, che paventavano cielo coperto e clima umido, il sole non ha mai smesso di splendere sulle bancarelle e sugli ombrelloni che, dopo due anni, sono tornati a invadere pacificamente tutta l’area della Palazzata, la statale 28 e le vie limitrofe. La gente ha risposto bene: l’affluenza è stata importante fin dalla prima giornata di giovedì, ma ha raggiunto il massimo livello nel sabato e nella domenica pomeriggio, quando davvero si è registrato un gran pienone, con uno straordinario affollamento in tutta la zona. Curiosamente, se il pubblico ha risposto molto bene, meno buona è stata la risposta dei commercianti: il numero degli espositori infatti è stato inferiore rispetto a quello delle edizioni pre-Covid, anche se è rimasto comunque considerevole. Nei quattro giorni non ci sono stati problemi di ordine pubblico, e pochissimi episodi di microcriminalità, tipo piccolo spaccio, truffe e scippi. In questo senso è stata decisiva la presenza capillare e preventiva delle Forze dell’ordine, grazie alla sinergia tra Vigili, Carabinieri e Polizia. Si conferma il trend già in atto nelle ultime edizioni pre-pandemiche, che hanno visto sparire completamente figure che un tempo erano tristemente tipiche, ovvero coloro che portavano l’azzardo abusivo in fiera, il classico “gioco delle tre campanelle”. Si sono avuti due malori, uno nella serata di venerdì, durante la funzione religiosa, prontamente soccorso ed elitrasportato, e un secondo nella giornata di domenica, prontamente soccorso da un agente della Polizia locale che ha dato l’allarme alla squadra di Pronto intervento del 118. Oltre all’opera di gestione della viabilità e dei varchi, la Polizia locale si è occupata del monitoraggio della situazione dei commercianti abusivi: «Abbiamo fatto una forte opera di contrasto sul tema degli abusivi, di concerto con i Carabinieri e con la Questura – spiega il comandante Franco Bruno –: se nei primi giorni non si sono verificati episodi, nelle giornate di sabato e domenica siamo riusciti a impedire che si piazzassero. Inoltre abbiamo garantito presenza e presidio nel corso di tutti i quattro giorni della manifestazione. Siamo soddisfatti dell’ottima collaborazione con l’ufficio tecnico del Comune di Vicoforte, oltre che come già detto con Carabinieri e Questura». «Penso che sia andato tutto bene: sabato e domenica c’è stato davvero il mondo – commenta il sindaco Valter Roattino –. Ho parlato con diversi espositori e tutti erano soddisfatti dell’esito della manifestazione. C’è stata una leggera flessione sul numero degli stand presenti rispetto agli anni precedenti, ma dopo due anni di Covid ci sta. È stata una grande soddisfazione per noi finalmente vedere l’area cavalli completamente rinnovata e piena di animali, così come l’area piccoli animali che è stata molto apprezzata. Doverosi ringraziamenti sono da rivolgere a tutti quelli che hanno lavorato per la buona riuscita di questa fiera: dai dipendenti comunali ai cantonieri ai volontari della Protezione Civile».



Scopri anche

mondovì esperti commercio attività

A Mondovì tre “squadre di esperti” per commercio, attività produttive e sanità

A Mondovì nasceranno tre "squadre di esperti" per commercio, attività produttive e sanità. Li hanno chiamati “Osservatori permanenti”. In ambito politico, qualcuno aveva parlato di “Commissioni” e qualcun altro, con un’espressione un po’ più...

Nuova Scuola dell’Infanzia, Carrù esulta. È ammessa al maxi finanziamento

Se ne parlava già nel 2011, poi il discorso era tornato d'attualità nel 2018 con lo studio di fattibilità promosso dell'ex sindaco Stefania Ieriti. Ma dai bandi regionali la definitiva "fumata bianca" per la...

“Violentemente donne” a Villanova, tra recitazione e danza

In occasione del 25 novembre, presso il teatro “Garelli” di Villanova si è tenuta una serata dedicata al tema della violenza sulle donne. I “The Comedians” hanno presentato lo spettacolo “Violentemente donne”, che combinava...

Un grande ritorno per la “Sagra della polenta saracena e della castagna...

Domenica, le vie dell’antico centro montano sono tornate ad affollarsi grazie al ritorno della “Sagra del grano saraceno e della castagna bianca”. Un appuntamento di cui, negli anni segnati dalla pandemia, si sentiva la...